Scuola: quali superiori scelgono gli studenti novaresi?

Boom di alcune scuole, che nell'arco di pochi anni hanno avuto molti più iscritti

Arrivano i dati ufficiali della Provincia di Novara sulle classi del prossimo anno scolastico 2018/2019.

In totale saranno 14.268 i ragazzi dai 14 anni in su che frequenteranno le scuole superiori nel novarese. Ma quali sono gli istituti più gettonati? Negli ultimi anni si sono registrati dei boom di iscrizioni agli istituti tecnici industriali, che la fanno da padrone insieme ai licei.

Speciale scuole: ricominciano le lezioni tra lavori, traslochi e spostamenti

I dati

La scuola con più iscritti di Novara e provincia è l'Iti di Borgomanero, con 1208 alunni. Al secondo posto c'è invece l'Omar, che ha avuto un boom di iscrizioni negli utlimi anni, con 1200 studenti. Al terzo posto troviamo un liceo, il classico e linguistico Carlo Alberto (1041 alunni), seguito dal Ravizza con 973 studenti. Poi ancora un tecnico, questa volta il Fauser, che avrà nell'anno che sta per iniziare 910 studenti. 821 invece gli iscritti allo scientifico Fermi di Arona, mentre il Pascal di Romentino, tra turistico e liceo scientifico, ha 805 alunni. Le magistrali, o meglio il liceo delle scienze umane di Gozzano, si attesta a 754, poco sopra il Bellini di Novara, che ha 751 studenti. Il liceo scientifico Antonelli ha invece 728 iscritti; seguono Mossotti (712), liceo artistico Casorati (659), Ipsia Bellini (641), liceo scientifico Carlo Alberto (633), Bonfantini (591 nelle due sedi), liceo scientifico di Borgomanero (487) e Itc di Arona (388). A chiudere la classifica il Nervi, con 377 aspiranti geometri, e il liceo artistico di Romagnano con 196 iscritti. La scuola con meno studenti in provincia invece è l'agrario Cavallini Lesa, che solo 130 studenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Piemonte mascherine obbligatorie per gli addetti alla vendita e raccomandate per chi fa la spesa

  • Coronavirus, in Piemonte prorogata l'ordinanza con più restrizioni: no attività sportiva e passeggiate

  • Coronavirus, in arrivo i buoni spesa: chi ne ha diritto e come richiederli a Novara

  • Coronavirus, morto infermiere novarese di 51 anni: aveva quattro figli

  • Coronavirus: mascherine in distribuzione gratis a Novara, ma non in tutta la città

  • Coronavirus, diffusa su internet una falsa ordinanza: la denuncia della Regione

Torna su
NovaraToday è in caricamento