Enaip, premiati i migliori studenti di Arona

Consegnate le borse di studio agli alunni più meritevoli della sede aronese dell'Enaip

Lunedì mattina, presso l’Enaip di Arona, sono state consegnate le borse di studio relative all’anno formativo 2017/2018, alla presenza del Rotary Club e del Comune di Arona. Per il Rotary erano presenti il presidente Claudio F. Donner e il vicepresidente Giuliano Ladolfi, ex
professore e dirigente liceale, molto attento e sensibile a tutte le iniziative a favore dei giovani, che si sono impegnati a raccogliere donazioni per poter finanziare le borse di studio anche il prossimo anno. Per il Comune di Arona erano invece presenti il sindaco Alberto Gusmeroli e l’assessore alla Cultura e al Turismo Chiara Autunno: entrambi hanno sottolineato l'importanza della scuola sul territorio aronese e hanno ricordato come le professionalità che noi formiamo abbiano permesso nel corso di questi anni di preparare giovani pronti all'inserimento nel mondo del lavoro.

Sono stati distribuiti ad allievi ed ex-allievi più di 1200 euro; il premio per la migliore votazione media finale assoluta tra i Csf di Arona e Borgomanero è stato consegnato a Beatrice Bevilacqua, neoqualificata del corso di Operatore ai servizi di promozione e accoglienza - servizi del turismo, che ha ottenuto una borsa di studio di 180 euro.

Premiate anche Sayda Zouaoui e Teresa Ricciardi della classe 2^ Operatore del benessere - acconciatura; Martina Rullo, Giada Mastromonaco e Clara Mulè, che dopo la qualifica ottenuta nel settore acconciatura stanno attualmente frequentando il corso di specializzazione (4°anno) Tecnico dell’acconciatura; del settore turistico sono invece state premiate Chiara Zappa e le neoqualificate
Adriana Donvito, Nora Kammou e Syrian Salpietro.

Grazie al percorso svolto in EnAIP, Nora ed Adriana sono riuscite a ritrovare la voglia di mettersi in gioco e di rimotivarsi allo studio; ora stanno frequentando un istituto superiore a Novara, con l’obiettivo di raggiungere il diploma. Nota di merito e borsa di studio anche a Beatrice Gallio, Alessia Maguledda e Daniele Picozzi, che nello scorso anno formativo non hanno mai perso un’ora di lezione, garantendosi il premio "Zero Ore di Assenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, scuole chiuse e manifestazioni sospese a Novara: l'ordinanza del Comune

  • Coronavirus, tende da campo davanti al pronto soccorso di Novara

  • Coronavirus, in Piemonte un caso confermato: negativi gli altri 15

  • Incidente a Novara, è morto il bambino investito in corso Trieste

  • Incidente mortale in corso Trieste, il piccolo Achraf travolto da una moto mentre era in bicicletta

  • Bambino investito a Novara: gravissimo in ospedale

Torna su
NovaraToday è in caricamento