Stabilo ha premiato la scuola primaria Maria Ausiliatrice di Novara, vincitrice del concorso "Scrivo che è un piacere"

Pomeriggio di festa da PANIATE (C.so Vercelli 94, Novara)per la classe IV C

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

Gli alunni della classe terza (ora quarta) della scuola primaria Maria Ausiliatrice di Novara, seguiti dai docenti Silvia Besana e Alessandro Pedroni e dal Dirigente Scolastico Dottor Ugo Ferro, hanno vinto il concorso legato al progetto didattico “Scrivo che è un piacere” promosso da STABILO nelle scuole dell’infanzia e nelle prime tre classi delle scuole primarie piemontesi con l’obiettivo di educare i più piccoli al piacere della scrittura. Le premiazioni si sono svolte nella giornata di martedì 30 novembre alle ore 14.00 presso il punto vendita PANIATE in corso Vercelli 94 a Novara. Gli alunni della classe vincitrice, contenti ed emozionati, sono stati premiati da Magda Borsani, Marketing and Communication Manager di STABILO Italia, che commenta: “Per noi è sempre emozionante premiare i vincitori del nostro concorso STABILO perché entriamo in diretto contatto con l’entusiasmo di questi bambini. Nel 3° millennio si rischia di perdere la manualità, ma colorare e disegnare rimangono una delle attività preferite dei più piccoli. Oggi è stata una novità anche per noi: abbiamo avuto a disposizione una vera e propria sala - ringraziamo PANIATE per questa opportunità - in cui, oltre alla premiazione, abbiamo organizzato un laboratorio creativo con i nostri matitoni STABILO woody 3 in 1 insieme ai bambini della classe vincitrice. È stato veramente bello vedere quanta fantasia è racchiusa in bambini così piccoli”. Il punto vendita, infatti, per l’occasione ha messo gratuitamente a disposizione la propria area giochi e, dopo la premiazione, la classe vincitrice, insieme agli insegnanti Silvia Besana e Alessandro Pedroni, ha partecipato ad un piccolo laboratorio creativo con gli STABILO woody 3 in 1, realizzando coloratissime maschere di carnevale con i prodotti STABILO; era presente, come spettatrice, anche la classe II A, con gli insegnanti Chiara Scaglione e Vanessa Cerina, i cui alunni hanno potuto utilizzare le varie attrezzature gioco presenti. Per la scuola primaria il tema del concorso “Scrivo che è un piacere” è stato “L’alfabeto del futuro”. Per partecipare, le classi hanno prodotto con la massima libertà elaborati di gruppo, utilizzando il poster contenuto nel kit, o tanti elaborati individuali: dalle lettere dell’alfabeto personalizzate a pensierini e parole speciali, a invenzioni grafiche. La classe vincitrice ha realizzato un alfabeto illustrandolo attraverso oggetti, animali, situazioni della realtà, adattati alle forme delle lettere che lo compongono: la lettera C diventa quindi una banana, due amici che si stringono la mano formano la lettera M, mentre un boomerang diventa una V. Inoltre tanto colore, dettagli e fantasia! A valutare gli elaborati pervenuti, una giuria qualificata composta da Magda Borsani, Marketing and Communication Manager della filiale Italiana di STABILO, Chiara Molaroni, consulente progetti educational, Donatella Novelli, art director, Paola Bandirali – Vice Presidente dell’Associazione Il Dono di Theut. Le opere dei piccoli artisti sono state valutate in base a criteri di originalità, abilità tecniche e creative e attinenza al tema. Il progetto educativo, che ha riscontrato un enorme successo nell’anno scolastico 2016/17 (oltre 1.270 richieste di kit educativi, più di 400 elaborati realizzati e 20 classi premiate), mette gratuitamente a disposizione delle insegnanti una guida docenti, un opuscolo informativo per i genitori e consigli per esercizi ludico-motori per aiutare i più piccoli a compiere con naturalezza i movimenti della scrittura. L’azienda rende, inoltre, disponibile sul sito www.stabilo.com/progettoscuola/it/ una sezione ricca di consigli pratici e schede operative da utilizzare durante le lezioni. La linea di prodotti ergonomici STABILO EASY Start, composta da penne, matite in grafite e pastelli colorati, arricchisce il kit grazie a strumenti ideati appositamente per un’impugnatura corretta e rilassata.

Torna su
NovaraToday è in caricamento