Gli studenti di Novara sul palco del Piccolo Teatro di Milano

Domenica 17 febbraio i giovanissimi novaresi in scena a Milano con gli spettacoli "Wlf" e "Lo Specchio di Alice" per la finale del Franco Agostino Teatro Festival

Lo spettacolo Lo Specchio di Alice

Due realtà di Novara sul palco del Piccolo Teatro di Milano: gli studenti del liceo Bellini e i ragazzi della Fondazione Nuovo Teatro Faraggiana andranno in scena nella celebre sala di via Rovello domenica 17 febbraio (ore 19) per la finale della XX edizione del Franco Agostino Teatro Festival, rassegna che dal 1999 promuove il mondo dell’infanzia e dell’adolescenza attraverso la valorizzazione del ruolo pedagogico del teatro. 

Il Liceo Bellini è tra i vincitori delle selezioni andate in scena lo scorso maggio, mentre la Fondazione Nuovo Teatro Faraggiana è l’unica ‘compagnia’ fuori concorso tra quelle che si esibiranno sotto i riflettori del Piccolo Teatro. L’ingresso al Piccolo Teatro è gratuito con prenotazione obbligatoria all’indirizzo info@teatrofestival.it.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due spettacoli

I liceali del Bellini porteranno in scena Wlf - acronimo dalle mille possibili interpretazioni -, commedia ambientata in una casa abitata da una strana famiglia: sei figlie da maritare, una zitella, una mamma invadente, un papà che non distingue sé stesso da suo fratello. La Fondazione Nuovo Teatro Faraggiana presenterà Lo Specchio di Alice (in foto), libero adattamento in teatroanza musicale da ‘Viaggio attraverso lo specchio’ di Lewis Carroll. Un lavoro corale in cui tutti sono Alice, impegnati a giocare una partita a scacchi delle possibilità, dove le regole sono state imposte da avversari senza regole, la logica del tempo e dello spazio si dilata e si restringe secondo le situazioni e non si è mai sicuri di essere grandi o forse piccoli per farvi fronte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, dal 3 giugno niente più mascherina obbligatoria all'aperto in Piemonte

  • Le spiagge più belle del Lago D'orta

  • Tragedia a Romagnano Sesia, 22enne annegato nel Sesia

  • Novara, c'è la data ufficiale di apertura del supermercato Aldi in corso della Vittoria

  • Elettrocardiogrammi: dal 3 giugno necessaria la prenotazione per effettuare l'esame

  • Coronavirus, +57 positivi in Piemonte: stabile la situazione a Novara, ma c'è un decesso

Torna su
NovaraToday è in caricamento