← Tutte le segnalazioni

Eventi

Il Rotary Novara e le eccellenze del territorio

Mappa
Via Paolo Solaroli · Centro

Il territorio, la città, la sua cultura e la sua ricchezza che vive nelle eccellenze. Il Rotary in questo anno di Presidenza sotto la sensibile guida di Lorenzo Miazzo ha saputo cogliere i molteplici aspetti di Novara, non ultimo ed anzi "sempre piu' importante" l'aiuto economico e personale per le difficoltà' sociali e quotidiane di molte famiglie. Rotary dunque in prima linea in progetti di sostenibilità nel sociale, per l'ambiente, per un miglioramento della qualità di vita nella città di Novara. Eccellenze del territorio significa anche promuovere, attraverso la conoscenza e l'incontro, coloro che hanno saputo esprimere al meglio doti di grande professionalità' unite al rispetto di un'etica umana e culturale. Giovedi 26 febbraio ospite relatore Gianfranco Giustina, curatore dei giardini Borromeo, che nello scorso anno ha ottenuto dalla Royal Horticultural Society il prestigioso riconoscimento Rhs Veitch Memorial Medal, l'oscar del giardinaggio mondiale, per la prima volta assegnato ad un italiano. Una serata di grande fascino, con la presentazione di Giustina di alcuni momenti che lo impegnano nello stupefacente lavoro di abbellire, creare, conservare i magnifici giardini del Lago Maggiore che tutti conosciamo. La storia della nascita di queste realtà paesaggistiche, ma anche la relazione sullo stato del nostro territorio, sulle difficoltà che i decenni passati hanno lasciato in gestione alle giovani generazioni, l'assenza di piani paesaggistici e regolatori che hanno trasformato "il giardino d'Europa" in un paese dalle tante anomalie e drammi, come ben ricorda Giustina parlando delle inondazioni del territorio ligure. Il Presidente Rotary Novara, Lorenzo Miazzo, ha posto l'accento sulle tante iniziative che Rotary destina alla tutela del territorio e della cultura cittadina, non ultimo la presentazione di un volume curato da Susanna Borlandelli e Lorenzo Del Boca, presenti alla serata, sulla storia della popolazione novarese nel corso della Prima Guerra Mondiale.

Un appuntamento davvero importante che Rotary Novara sta preparando è il concerto per la raccolta fondi a favore di Aief per l'acquisto di un macchinario speciale atto a curare l'epilessia farmaco resistente, che verrà utilizzato presso l'Ospedale Maggiore di Novara. Un capitolo di spesa già aperto da tempo con un costo che si attesta sui sessantamila euro. Andrea Ramoni di Rotary Novara stà impegnando energie e passione per questa raccolta fondi: "i maggiori brani dei Beatles e dei Rolling Stones, una Compagnia Teatrale, la serata impreziosita da Andrea Bertoncelli; sarà un vanto per noi Rotary Novara riuscire a portare nel nostro bellissimo Teatro Coccia tutti i 950 spettatori per la riuscita di questo progetto di solidarietà".

Maria Rosa Marsilio
foto Riccardo Bertoglio

I più letti di oggi


Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

  • Segnalazioni

    "Come un pesce rosso sotto spirito" il nuovo libro di Daniele Miglio

Torna su
NovaraToday è in caricamento