← Tutte le segnalazioni

Eventi

Serata d'autore: Marco Scardiglio al Lions Club Novara Ticino

Nella serata del 7 novembre scorso si è tenuta presso il Convento dei Frati Cappuccini di San Nazzaro della Costa di Novara una serata di cultura organizzata dai Lions Novara Ticino. Ospite della serata Marco Scardigli, scrittore e storico novarese, premiato all’ultimo Premio Bancarella con il secondo premio, per la sua opera: “Evelyn. Il mistero della donna francese.” Il Presidente Lions Marco Franzini ha introdotto l'ospite: "Al di là della scarna biografia sul web e della modestia che traspare conoscendo il personaggio, parlano per lui le molte opere che scritto nel corso degli anni su un argomento storico piuttosto specifico: la Storia militare con le sue battaglie e i fatti d’arme in generale; il tutto però visto non tanto sotto l’aspetto aulico ed eroico dei comunicati ufficiali o della propaganda (pro o contro che sia) ma esaminato anche sotto l’aspetto socio-culturale con il contributo delle testimonianze dirette dei combattenti con i loro dubbi, speranze e paure; non posso non citare a questo proposito la TRILOGIA SULLE BATTAGLIE NELLA STORIA D’ITALIA e il racconto degli eventi bellici cercando il più possibile di far vedere cosa succedesse sul campo, privilegiando il punto di vista del soldato rispetto a quello del generale. Poi abbiamo Marco Scardigli 2.0 e qui emerge l’ecletticità del narratore: nascono “Celestina. Il mistero del volto dipinto” ed “Evelyn. Il mistero della donna francese”; romanzi gialli ambientati nella nostra città, il secondo in particolar modo è valso quest’anno la piazza d’onore del “Premio Bancarella”, dopo avere vinto il “Premio Selezione Bancarella”.​ Pagina 2 Il tutto senza dimenticare che il nostro ospite, amante del buon cibo e del buon bere, ha scritto anche stuzzicanti pubblicazioni sull’argomento. Non posso terminare senza un suggerimento, “L’ora di Storia” ultima fatica che mi ha insegnato molto sull’Uomo che questa sera ci parlerà: “ È voce di popolo: la Storia in Italia è agonizzante. Decade come materia scolastica e come tema vitale di studio e ricerca; è assente dal sapere e dalla sensibilità della gente comune; deperisce come elemento identitario e questo si tramuta in perdita di senso civico. Sembra un discorso un po’ polveroso e meramente intellettuale e invece stiamo parlando dei nervi scoperti del vivere sociale. Dedicateci un’ora del vostro tempo per ragionare insieme sul ruolo della Storia nella nostra società”. Marco Scardigli ha intrattenuto, successivamente, i soci e gli ospiti presenti, illustrando metodi e punti di vista per mezzo dei quali ha sviluppato i due suoi ultimi gialli, partendo dalla mentalità del tempo, spiegando i motivi delle scelte dei personaggi. Scardigli ha così ipnotizzato la platea che, al termine della presentazione ha formulato numerose domande alle quali l’autore ha risposto esaurientemente, dimostrando come quella che si potrebbe definire la nuova scuola novarese degli scrittorisia più che una speranza, ormai una certezza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
NovaraToday è in caricamento