Provincia novarese, "biciclettiamo" con Bimbimbici

Per una mobilità sostenibile l'iniziativa rivolta a tutti gli alunni delle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di 1° grado. Tutti invitati ad esprimere la propria creatività. Scadenza iscrizioni a marzo 2014

La Fiab ha organizzato la quindicesima edizione della campagna che invita a “biciclettare” anche i più piccoli. Partecipazione gratuita di tutte le scuole dell’Infanzia, delle Scuole Primarie e Secondarie di Primo grado. Bambini più sani, bambini più felici e in bici. È questa la mission che si propone l’iniziativa “Bimbimbici”, giunta ormai alla quindicesima edizione. Il concorso Nazionale per le Scuole quest’anno si specializza in tre filoni dedicati ai tre diverse fasce d’età le opere che gli alunni svilupperanno, a seconda della classe di riferimento entreranno in concorso. Le categorie sono definite in base all’appartenenza dei ragazzi.

Per le scuole dell’infanzia e I-II delle Primarie, l’opera che dovrà essere realizzata è un disegno, uno per bambino; per quanto riguarda le classi III-IV-V delle scuole primarie gli alunni in gruppi di un minimo di 3 e un massimo di 5 dovranno sviluppare un testo poetico, variando dalla poesia a una canzone di qualunque genere musicale; stesse modalità per i ragazzi delle Scuole Secondarie di Primo Livello.

Tutti coloro (Istituti scolastici, Comuni e Associazioni che desiderano organizzare il concorso nella propria città sono invitati a leggere il Regolamento e iscriversi compilando il form sul sito www.bimbimbici.it.

Tutte le iscrizioni sono gratuite e dovranno essere effettuate on-line entro la fine di febbraio 2014. All’interno del sito ufficiale (www.bimbimbici.it ), nella sezione appositamente creata, sarà possibile scaricare in modo gratuito i materiali promozionali (locandina di presentazione del Concorso, talloncino da applicare agli elaborati, attestato di partecipazione), che ogni organizzatore potrà stampare in base alle proprie necessità.

 L’adesione al Concorso dà la possibilità di coinvolgere e sensibilizzare fin da ora i ragazzi sulla tematica della salute, benessere, fisica ed emotiva derivante dall’utilizzo della bici nelle nostre città.

Durante la pedalata Bimbimbici 2014 sarà infatti possibile organizzare una premiazione locale, che esula dalla selezione nazionale, e selezionare gli elaborati vincitori del Concorso: Più sani e più felici in bici.

Gli organizzatori si aspettano numeri importanti al motto: “La nostra ricetta è presto detta: mangiar sano  andar in bicicletta!

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
NovaraToday è in caricamento