Nuoto, 10 medaglie nel week end per la Libertas

Nove podi per i nuotatori della prima squadra all'esordio "casalingo" in Coppa Tokio. Terzo Danilo Moranda a Torino nella tappa inaugurale del Gran Prix Esordienti A

Week end da 10.. medaglie per la Libertas Nuoto Novara.

I portacolori della prima squadra hanno conquistato nove podi nella prima prova del circuito lombardo della Coppa Tokio, ospitata nella piscina del Terdoppio in Corso Trieste il 23 e 24 novembre. Subito sugli scudi il quattordicenne Andrea Zanellini, primo nei 400 stile libero e secondo con il tempo di qualificazione per i Criteria Nazionali nei 1.500 sl vinti dal veterano Riccardo Chiarcos, classe 1991. Altro argento per Emanuele Faeti nei 50 rana. I cinque bronzi portano invece la firma di Emma Cirichelli, terza nei 50 e nei 100 rana, Giulia Grossini nei 100 farfalla, Alessio Moranda nei 50 farfalla, Chiara Saronne nei 50 sl.

Tanti i piazzamenti in "top ten", a cominciare dal doppio quarto posto nei 100 e 200 dorso di Marco Centra, poi settimo nei 200 misti. Due "medaglie di legno", nei 200 sl e nei 100 sl anche per Marco Muttini, poi sesto nei 400 sl. Quinto ancora E. Faeti nei 100 rana, stesso piazzamento per Irene Infantino nei 50 rana e per Daniel Segala nei 1500 sl. Sesta piazza per Cirichelli nei 200 rana, per Matteo Rossini nei 100 farfalla e per Vittoria Leo nei 50 dorso e 800 sl. Leo ha realizzato anche il decimo tempo nei 200 dorso. Due volte settima di nuovo Grossini nei 50 farfalla e nei 50 sl. Ottava Alessia D'Arienzo nei 100 rana così come Sofia De Franceschi nei 50 rana e la già citata Saronne sui 200 misti. Uguale piazzamento nei 100 rana per Tommaso Vercellotti, anche decimo nei 200 rana. Decimo tempo (con record sociale) per Giorgia Crepaldi nei 400 misti, così come per Lucrezia Piantanida nei 200 farfalla.

A Novara sono scesi in acqua per la Libertas anche Luca Baratto, Alessandro Barbieri, Carlotta Conti, Ludovica D'Amico, Fabiana D'Angelo, Simone Faeti, Marco Gentini, Anna Giudice, Federico Massa, Sara Miraglia, Riccardo Rigazio, Fabiola Rossetti, Clara e Sara
Sogno.

La pattuglia Libertas ha raccolto anche un bronzo nella tappa inaugurale del Gran Prix regionale riservato alla categoria Esordienti A e svoltosi lo scorso 24 novembre a Torino. Merito di Danilo Moranda, classe 2007, terzo nei 200 sl. Medaglia solo sfiorata per Marco Gaviorno, quarto sui 100 rana.Tra i piazzamenti nelle zone nobili sono da segnalare la quinta posizione di Alessandro Garoni nei 200 dorso, la sesta piazza di Pietro Colombo nei 100 sl, l'ottavo tempo del già citato Moranda nella medesima gara. Ottava anche la staffetta 4x50 sl maschile composta ancora da Moranda e dai compagni di squadra Colombo, Marco Gaviorno ed Edoardo Azzalin. Nona infine, Valentina Franzè nei 100 rana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la Libertas hanno gareggiato a Torino anche Luca Ceraolo, Aurora Di Maggio, Jacopo Franzone, Matteo Federico Ignat, Stella Manfrin, Marco Orsina, Alessandra Sacchi, Niccolò Serina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus: in Piemonte 29 nuovi decessi, 38 pazienti guariti e altri 144 “in via di guarigione”: i casi totali sono 7.228

  • Coronavirus, 6.708 casi in Piemonte: 46 nuovi decessi e 32 persone guarite

  • "I malati di coronavirus potrebbero essere curati a casa, ma non ci sono i farmaci". Il racconto di un medico di base novarese

Torna su
NovaraToday è in caricamento