Bologna-Novara 1-0 | Ujkani para un rigore, Caracciolo si fa espellere

Il Novara Calcio ha tenuto quasi fino alla fine il risultato di 0-0, ma negli ultimi minuti Acquafresca, con un'azione rocambolesca, porta in vantaggio i felsinei. Ujkani ha comunque fatto una buona prestazione, parando anche un rigore di Di Vaio

Poteva esser un altro punticino importante, invece gli Azzurri se ne tornato a casa a mani vuote. Rimangono così a quota 17 punti, penultimi in classifica, anche se il fanalino di coda Cesena ha ancora da recuperare una partita.


IL MATCH – Partenza equilibrata per le due compagini a caccia di punti salvezza. Al 12’ Rubin ci prova dalla distanza, ma il pronto Ujkani respinge con i pugni. Al 18’ arriva la prima tegola per gli Azzurri: ammonizione per Garcia per trattenuta su Diamanti e calcio di rigore, se ne incarica Di Vaio che però sbaglia. Al 21’ è Ramirez che ci prova dalla distanza, ma il pallone va di poco sopra l’incrocio dei pali. Al 35’ altra bella giocata di Ramirez per capitan Di Vaio, ma all’ultimo sbaglia.
Il secondo tempo si apre con un ottimo spunto di Rigoni per Caracciolo, ma quest’ultimo non trova lo specchio della porta. Il numero 10 azzurro, nonostante nel complesso il Novara non abbia impensierito molto gli avversari, è stato sicuramente il giocatore che ha messo più in difficoltà la difesa rossoblù. Al 71’ brivido per la difesa novarese, ma fortunatamente la palla di diamanti finisce sull’esterno della rete. Al 67’ finalmente esce l’inconcludente Caracciolo, al suo posto Porcari, invece Rubino è entrato qualche minuto prima dando nuova energia all’attacco azzurro. Al 78’ però è ancora Bologna che sfiora il gol con Raggi. Negli ultimi minuti la partita si fa più nervosa: Caracciolo viene espulso dalla panchina, Rubino e Kone vengono ammoniti finchè arriva la rete del vantaggio felsineo che taglia letteralmente le gambe ai ragazzi di Mondonico. Ujkani questa volta è incolpevole, è stata un’azione confusa, prima con la parata della giocata di punta di Perez, poi con Di Vaio che manda il pallone ancora sul palo finchè arriva Acquafresca ed insacca. Il gol è ovviamente dedicato a Lucio Dalla.
Sulle note de “L’anno che verrà” si spengono le luci sul Dall’Ara e sale il buoi in casa Novara.

LE PAGELLE



LA SVOLTA – Era sembrato che con l’entrata di Rubino ci fosse stata una ventata di freschezza, invece l’amato giocatore novarese “patisce” la serie A.

POST GARA - Mondonico in conferenza stampa: "Su Rigoni c'era un episodio da rigore come quello su Diamanti, ma la differenza è stata che Rigoni è rimansto in piedi".



TABELLINO BOLOGNA-NOVARA 1-0


Bologna (3-4-2-1): Gillet; Raggi, Portanova, Cherubin; Pulzetti (24' st Kone), Perez, Mudingayi, Rubin; Ramirez (24' st Acquafresca), Diamanti (42' st Garics); Di Vaio. A disp.: Agliardi, Krhin, Sorensen, Taider. All.: Pioli.

Novara (5-3-2): Ujkani; Morganella, Lisuzzo (1' st Paci), Centurioni, Garcia, Gemiti; Rigoni, Radovanovic, Pesce; Jeda (22' st Rubino), Caracciolo (28' st Porcari). A disp.: Fontana, Rinaudo, Mazzarani, Mascara. All.: Mondonico.“

Arbitro: Tommasi di Bassano del Grappa

Marcatori: 82’ Acquafresca

Ammoniti: 18’ Garcia (N), 23’ Lisuzzo (N), 80’ Rubino (N), 81’ Kone (B)

Espulso: 78’ Caracciolo (N) dalla panchina

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A piedi sulla A4 armato di un coltello, fugge nei campi alla vista della polizia: caccia all'uomo

  • Le Frecce Tricolori su Novara: il decollo da Cameri della pattuglia acrobatica

  • Incidente a Mandello, perde il controllo del suv e si incastra in un canale

  • Novara, rapina al punto Snai di via San Francesco: due feriti

  • Operazione anti prostituzione: incarico temporaneamente sospeso per don Zeno, l'annuncio della diocesi

  • Incidente a Novara, schianto fra due auto in corso della Vittoria: ragazza incastrata tra le lamiere

Torna su
NovaraToday è in caricamento