Basket, serie D: la pausa natalizia è indigesta, Novara cade contro Aosta

Nella prima gara del nuovo anno i ragazzi di coach Lazzarini pagano un primo tempo pessimo e cadono contro la capolista Aosta, guidata da un ottimo D’Arrissi da 22 punti. Novara chiude il girone di andata a quota 14 punti, un risultato comunque positivo. La settimana prossima i bianco-blu saranno impegnati nuovamente tra le mura amiche del PalaBellini.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

MG Consulting Basket Club Novara 58 – 76 Eteila Basket Aosta (10 – 15, 19 – 39, 44 – 55) I novaresi non smaltiscono i panettoni consumati nelle vacanze natalizie e crollano nel primo match del 2020 contro una solida Aosta, capace di controllare il ritmo di gara fin dalle primissime battute. Contro Novi Ligure, avversaria nella prima gara del girone di ritorno, sarà necessario mettere in campo un atteggiamento più combattivo. Nei primi minuti di partita Novara non trova mai il fondo della retina, permettendo agli ospiti di costruire un buon vantaggio fin dalle prime azioni. I liberi di Tartaglia, dopo quattro giri di orologio, sbloccano il tabellino dei bianco-blu, che tuttavia scivolano sul -11 in un amen. Nella seconda parte del quarto i novaresi si rianimano e recuperano qualche punto su Aosta, chiudendo i primi dieci minuti sul 10 – 15. Nella seconda frazione i padroni di casa non riescono a riavvicinarsi, risultando al contempo anche molto fallosi. Ciò permette agli aostani di andare spesso in lunetta, proprio quando l’attacco novarese va incontro ad un altro momento di crisi. Il risultato sono i venti punti di svantaggio con cui Rocca e compagni vanno negli spogliatoi. Al rientro dalla pausa lunga coach Lazzarini prova a rimescolare le carte in tavola, trovando un quintetto che piano piano riesce a rosicchiare qualche punto. Con la tripla di Garavaglia e quattro punti consecutivi di Amato Novara si riporta sul -13, riuscendo poi a chiudere il terzo quarto sotto di “sole” 11 lunghezze. I novaresi entrano nell’ultimo quarto convinti di poter far l’impresa: la bomba di Zocca porta la MG Consulting sotto la doppia cifra di svantaggio quando mancano poco meno di otto minuti di gioco, tuttavia Aosta riesce a rispondere colpo su colpo, affidandosi al solito D'Arrissi e ad un eccellente Plati. La difesa di Novara prova fino all’ultimo a contenere le offensive avversarie, l’attacco però si spegne e con esso le speranze di recuperare. Eteila vince meritatamente 58 – 76, consolidando il primato in classifica ed infliggendo alla MG Consulting la prima sconfitta del nuovo anno. Novara chiude il girone di andata con un bilancio di sette vittorie e sei sconfitte, un risultato comunque soddisfacente che dovrà essere consolidato nella seconda metà di stagione. Venerdì 17 i novaresi torneranno in campo, ancora al “Bellini”, per la prima sfida del girone di ritorno. Novara sfiderà Novi Ligure, formazione che nel match di andata era stata superata per 65 – 68. Tabellino Novara: Zocca 9, Boieri 2, G. Dongiovanni 4, Sartor 2, Garavaglia 3, Rocca 2, Ilic ne, Merlo, Tartaglia 15, Cannavina 7, Amato 14. All. Lazzarini Tabellino Aosta: Mimotti 2, Cuneaz 8, Plati 19, Nicolet, Artuso 4, Frassy 10, Deramo, Di Matteo 11, D'Arrissi 22. All. Tardito

Torna su
NovaraToday è in caricamento