Espugnata Trivero, playoff vicinissimi

Serviva una grande impresa a Novara per espugnare il difficile campo di Trivero, e così è stato: La Lucciola Basketball torna a casa con due preziosi punti, due punti che permettono ai novaresi di entrare con un piede e mezzo nella post season.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

Trivero Basket 71 - 77 La Lucciola Basketball (16 - 30, 26 - 38, 54 - 57)

Novara parte forte come richiesto dal coach, prendendo subito diverse lunghezze di vantaggio. Al quarto minuto, tuttavia, la gara degli ospiti si complica: a seguito di una protesta vengono espulsi prima coach Dongiovanni e poi il fratello Davide, fino a quel momento molto positivo con 7 punti segnati. Nonostante questo episodio La Lucciola non perde fiducia e continua a lottare, chiudendo il primo quarto sul +14. Nella seconda frazione, benché la prestazione offensiva di Novara cali sensibilmente, il margine di sicurezza rimane; l’attacco dei padroni di casa è quasi interamente sulle spalle di Comolli, che tuttavia viene limitato abbastanza bene dalla difesa bianco-blu. Consci dell’importanza della partita, i ragazzi di Trivero rientrano in campo con un altro spirito e cominciano a riavvicinarsi pericolosamente a Novara. L’attacco dei padroni di casa migliora dal punto di vista della distribuzione delle marcature, mentre quello ospite è guidato prima da Gabriele Dongiovanni e poi, sul finale di periodo, da Tartaglia. Quando mancano dieci minuti la gara è tornata in equilibrio, Trivero passa avanti grazie ad una tripla di Dyekhtyarov, a cui però risponde per le rime Pavesi; proprio questa risposta dà la carica ai novaresi, che riescono a non mollare nel momento più complicato del match e si portano a casa il referto rosa grazie al 71 – 77 finale. Positive le prestazioni di tutti i componenti del roster, che nonostante la difficoltà di giocare senza guida per 35 minuti e la rimonta avversaria, riescono a mantenere i nervi saldi. Bene Gabriele Dongiovanni, in alcuni punti del match capace di caricarsi la squadra sulle spalle; positive anche le prove di Garavaglia e della coppia Guarneri – Diarra, preziosissima a livello difensivo. Grazie a questa vittoria Novara (30 punti) stacca in classifica Trivero (28 punti) e si attesta al quarto posto solitario; nel prossimo turno Novara affronterà Oleggio in casa, Trivero sarà impegnata invece in trasferta contro la capolista Novara Basket. Se La Lucciola dovesse vincere andrebbe ai playoff, così come se dovessero perdere sia La Lucciola che Trivero.

Tabellino La Lucciola: D. Dongiovanni 7, Pavesi 5, Diarra 6, G. Dongiovanni 15, Fernandes, Stifanelli, Garavaglia 8, Guarneri 2, Bignoli 6, Ruffa 4, Tartaglia 15, Iannacone 9. All. L. Dongiovanni Tabellino Trivero: Comolli 28, D’Angella ne, Barberis ne, E. Varola 9, Bertoldo 2, Dyekhtyarov 5, Bovio 3, Camatel 7, Scansetti 6, A. Varola 11, Mostini ne, Cecchini. All. Porzio

Torna su
NovaraToday è in caricamento