Igor volley, al via il girone di ritorno

Le azzurre di Massimo Barbolini pronte a difendere il primato conquistato al termine del girone di andata

Il primo match del nuovo anno, per la Igor Volley, è anche il primo del girone di ritorno della serie A1, con le azzurre di Massimo Barbolini pronte a difendere il primato conquistato al termine del girone di andata con uno score di 11 vittorie e 1 sconfitta. Sabato pomeriggio a Brescia (diretta su LVF tv e in radiocronaca su Radio Azzurra) le azzurre sfideranno le padrone di casa di Mazzola, vera e propria rivelazione del campionato fin qui, e dell’ex Judith Pietersen. Sarà il primo atto di un “tour de force” che prevederà dalle 8 alle 10 partite nei prossimi 29 giorni.

"E' molto importante per noi affrontare il girone di ritorno partendo dal bottino di punti realizzati nel girone d'andata – spiega la schiacciatrice americana Michelle Bartsch-Hackley –, è un modo per tenere bassa la pressione soprattutto in un periodo come quello che ci aspetta in cui dovremo affrontare diversi match complicati. Il nostro tour de force inizierà a Brescia, una squadra che è cresciuta tanto in questi mesi, un po' come tutte le formazioni del campionato, e che sarà un avversario tosto da affrontare. Loro hanno disputato fin qui un cammino importante, per noi sarà fondamentale concentrarci sul nostro gioco e su quei miglioramenti di squadra su cui lavoriamo da inizio stagione. La chiave è continuare a lavorare per costruirci quelli che saranno i nostri traguardi, combattendo su ogni pallone anche nei momenti in cui non dovessimo giocare al meglio".

Potrebbe interessarti

  • Quando e perchè cambiare le lenzuola

  • Novara, nuovi trattamenti endoscopici mini-invasivi per l'obesità al Maggiore

  • 5 rimedi naturali per allontanare le formiche da casa

  • La ciliegia: il frutto benefico per salute e bellezza

I più letti della settimana

  • Bogogno, schianto fra auto e moto: gravissimo il centauro

  • Novara, rissa in pieno centro fra un gruppo di ragazzi

  • Cannobio, si trancia un dito mentre sta lavorando al supermercato

  • Druogno, incidente mortale: vittima un pensionato investito da un'auto

  • Esselunga assume, posizioni aperte anche nel novarese

  • Novara, entra in un negozio del centro ed esce senza pagare: bloccato dalla titolare

Torna su
NovaraToday è in caricamento