Igor Volley, le Azzurre battono Busto Arsizio e volano in finale di Coppa Italia

Il big match domenica sera contro Conegliano. Dove vedere la partita

La Igor Volley di Massimo Barbolini supera in tre set Busto Arsizio e conquista l’accesso alla finalissima di Coppa Italia, la terza della sua storia, in programma domenica alle 18 contro Conegliano. La partita sarà trasmessa in diretta tv su RaiSport. Trascinate da una strepitosa Bartsch-Hackley (22 punti, top scorer del match, 3 muri e un 40% di efficienza in attacco) e dai 21 punti della solita Egonu, le azzurre tengono sempre in mani il pallino del gioco, chiudendo a proprio favore gli scambi decisivi del match.

Barbolini schiera Carlini in regia con Egonu in diagonale, Chirichella e Veljkovic al centro, Bartsch-Hackley e Plak in banda e Sansonna libero; Mencarelli si affida a Grobelna opposta a Orro, Bonifacio e Samadan centrali, Herbots e Gennari schiacciatrici e Leonardi libero.

Parte bene Novara, che trova il primo break con Egonu dopo un lungo scambio (3-1) mentre Busto sfrutta il turno in battuta di Herbots e rientra da 5-3 fino al 5-7, costringendo Novara a inseguire e a ricucire lo strappo con Plak (maniout, 9-9). Grobelna firma il nuovo break (9-11, diagonale), Egonu mura Herbotsh e due punti di Bartsch-Hackley scavano il solco sul 16-14, con Egonu che trova il +3 mentre Mencarelli ferma il gioco; Bartsch-Hackley detta il ritmo (19-15), Meijners entra per Grobelna e Herbots fa 20-18 con Busto che rientra poi fino al 22-21. Bartsch-Hackley mura Herbots e trova il set ball (24-21), poi l’americana chiude in diagonale fino al 25-22.

Grobelna prova a reagire (1-3), Egonu concretizza due grandi difese e sorpassa 5-4 e Chirichella firma l’8-6 cui replica, a muro, Samadan (8-8) innescando un bel punto a punto che prosegue fino al 15-15 firmato da Egonu in diagonale. Barbolini inserisce Piccinini e sul servizio del capitano arrivano un numero di Bartsch-Hackley su Meijners e uno di Chirichella su Grobelna (17-15) che costringono al timeout Mencarelli, poi l’ace di Zannoni, appena entrata, vale il 20-16. Herbots reagisce e fa 21-19 in maniout, Veljkovic riprende la marcia (22-19) e dopo l’errore di Grobelna (24-21) arriva l’ace di Egonu (25-21) che vaie il 2-0.

Novara riparte forte (Carlini, 3-1) ma Busto sfrutta il turno in battuta di Orro e fa 3-5 prima che Plak propizi, al servizio, il break che vale il 10-5 con tre punti in pochi scambi di Bartsch-Hackley. Mencarelli ferma il gioco e rimanda in campo Meijners, Chirichella fa 12-7 ed Egonu allunga ancora in parallela per il 14-8 mentre tra le ospiti è la solita Herbots a fare -4 in maniout (16-12). La belga firma anche l’ace del 18-15, Barbolini ferma il gioco e sono ancora Egonu e Bartsch-Hackley a lanciare le azzurre sul 21-16. Piccinini concretizza un’ottima giocata difensiva di Egonu (23-17) e poco dopo Veljkovic manda la Igor in finale con l’ace del 25-19.

Massimo Barbolini (allenatore Igor Gorgonzola Novara): “Abbiamo fatto la partita che volevamo e che avevamo preparato, lavorando molto bene in difesa e aggiudicandoci diversi scambi lunghi, mantenendo sempre il vantaggio nonostante loro non ci abbiano regalato nulla. Hanno commesso pochi errori, noi abbiamo avuto lucidità e pazienza nel gestire il match. Domani ci si gioca un trofeo, servirà una partita di altissimo livello”.

Francesca Piccinini (schiacciatrice Igor Gorgonzola Novara): “Siamo state brave a tenere sempre il controllo del match, Busto ha sbagliato poco ma noi abbiamo lavorato benissimo con il muro-difesa e loro hanno sofferto parecchio questa situazione. Domani giochiamo una finale, non mi preoccupo di chi sarà l’avversario, da uno scontro diretto esce la migliore e domani affronteremo quella squadra. Servirà un’altra prova importante di tutta la squadra”.

Igor Gorgonzola Novara - Unet E-Work Busto Arsizio 3-0 (25-22, 25-21, 25-19)
Igor Gorgonzola Novara
: Carlini 2, Stufi ne, Camera ne, Plak 7, Nizetich ne, Chirichella 4, Sansonna (L), Piccinini 1, Bici ne, Bartsch-Hackley 22, Zannoni 1, Veljkovic 6, Egonu 21. All. Barbolini.
Unet E-Work Busto Arsizio: Piani ne, Peruzzo ne, Herbots 13, Grobelna 8, Gennari 5, Cumino ne, Orro 1, Leonardi (L), Bonifacio 9, Meijners 4, Berti 1, Samadan 4, Botezat. All. Mencarelli.

Potrebbe interessarti

  • Ospedale Maggiore, ostetricia e ginecologia al vertice della classifica regionale

  • Borgomanero, Mauro Porta nuovo primario di Ortopedia e Traumatologia

  • Come pulire ed igienizzare i bidoni della spazzatura

  • Come realizzare un barbecue in muratura

I più letti della settimana

  • Piscine a Novara: tutte le tariffe e gli orari dell'estate 2019

  • Verbania: la avvisano della morte del padre, si sente male e muore anche lei

  • Ritrovato a Galliate il geometra scomparso da lunedì: sta bene

  • Incidente a Novara: si ribalta in pieno centro a Pernate

  • Borgomanero, azienda evade oltre un milione di euro: scoperti anche 15 lavoratori in nero

  • Ghemme, punto da un insetto: tenta di salvarsi ma muore il giorno dopo

Torna su
NovaraToday è in caricamento