Igor, di nuovo in campo contro Caserta: match a porte chiuse fino al 3 aprile

Dalla società fanno sapere che l'accesso al Pala Igor sarà limitato alle delegazioni delle due formazioni più alcuni operatori dell'impianto e a un numero limitatissimo di addetti ai lavori

Foto di repertorio

La Igor Volley si prepara a tornare in campo: l'ultimo decreto legge del Governo, emanato nella serata di mercoledì 4 marzo, ha sancito che fino al 3 aprile tutte le competizioni sportive si disputino rigorosamente a porte chiuse.

Per questo motivo, dalla società fanno sapere che, sia contro Caserta (6 marzo, ore 20.30) che contro Firenze (8 marzo, ore 17), l'accesso al Pala Igor sarà limitato alle delegazioni delle due formazioni più alcuni operatori dell'impianto e a un numero limitatissimo di addetti ai lavori (i due fotografi ufficiali, gli operatori televisivi e un numero ridotto di media accreditati). La limitazione riguarderà anche il match con Bergamo in programma il 29 marzo alle 20.30 sempre al Pala Igor, oltre alle partite in trasferta del prossimo mese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I match saranno trasmessi in diretta (streaming gratuito) sia su Pmg Sport sia su Lvf Tv, così come tutte le partite di serie A1 femminile. Nei prossimi giorni, a seguito della riprogrammazione effettuata dalla Cev, saranno inoltre resi noti i prossimi impegni azzurri in Champions League.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, dal 3 giugno niente più mascherina obbligatoria all'aperto in Piemonte

  • Mauro Icardi e Wanda Nara comprano casa a Galliate

  • Le spiagge più belle del Lago D'orta

  • Tragedia a Romagnano Sesia, 22enne annegato nel Sesia

  • Coronavirus, +57 positivi in Piemonte: stabile la situazione a Novara, ma c'è un decesso

  • Tragedia a Cerano, i vigili del fuoco entrano in casa e trovano un 58enne morto

Torna su
NovaraToday è in caricamento