Igor Volley, al PalaIgor super sfida tra Novara e Scandicci

Big match in programma domani sera alle 20.30 al Pala Igor

Tutto pronto in casa Igor Volley per il big match in programma mercoledì sera alle 20.30 al Pala Igor, con le azzurre di Massimo Barbolini che sfideranno la Savino Del Bene Scandicci, prima delle inseguitrici della capolista novarese. Per capitan Piccinini e compagne sarà il secondo match in appena quattro giorni, dopo la trasferta di Brescia. “La partita con Scandicci ci offre la possibilità di riscattarci – spiega Francesca Piccinini – ma, soprattutto, rappresenta un test di altissimo livello per verificare a che punto siamo in vista delle prossime settimane che saranno cruciali per tanti aspetti. Mi aspetto una gara tosta, decisa dai piccoli particolari e in cui il margine di errore sarà minimo contro un avversario che sta vivendo un ottimo momento di forma. Sono fiduciosa, conosco le potenzialità della nostra squadra così come la voglia di rivalsa che ci anima dopo la sconfitta di Brescia e so che potremo contare anche sull'apporto del pubblico, che in queste occasioni sa dare un contributo importante”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una partita significativa per il capitano azzurro, che si appresta a festeggiare giovedì il suo quarantesimo compleanno: “Mi preparo a vivere questo nuovo traguardo della mia vita con serenità e anche con orgoglio. Per la donna che sono diventata, per il percorso che ho compiuto nel tempo e, soprattutto, per come arrivo a festeggiare il mio quarantesimo compleanno, ancora sotto rete e ancora al massimo livello grazie al legame con la Igor Volley con cui sto vivendo la mia terza stagione. Sto bene fisicamente, sono consapevole di me e sono felice di poter condividere la mia esperienza con le compagne più giovani con cui c'è un rapporto di interscambio reciproco: cerco di trasmettere loro quello che ho imparato e, in cambio, mi lascio trascinare dal loro entusiasmo che, per quanto mi riguarda, è lo stesso di sempre. Il futuro è un traguardo lontano, cui non penso: mi aspetta un mese importantissimo con la mia squadra, in cui si assegnerà il primo trofeo del 2019, la Coppa Italia, e si porranno le basi per il prosieguo del campionato e della Champions League”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • "Fase" 2 | Sì a sport, passeggiate e montagna: tutte le regole in Piemonte

  • Novara, bonus bici confermato: come fare richiesta per ottenere fino a 500 euro per biciclette e mezzi elettrici

  • Cameri, tutti a guardare il cielo per l’atterraggio delle Frecce Tricolori

  • Cornavirus, primo sabato sera di apertura di bar e ristoranti a Novara

  • Coronavirus, in Piemonte mascherine obbligatorie nei centri commerciali (anche all'aperto) e bar chiusi entro l'una

Torna su
NovaraToday è in caricamento