Igor Volley, k.o. pesante a Busto Arsizio

Un match combattuto solo a sprazzi dalle azzurre che pagano una serata negativa in tutti i fondamentali

Niente da fare per le azzurre, sconfitte sul campo di Busto

Pesante sconfitta esterna per la Igor Volley di Massimo Barbolini, k.o. in tre set sul campo di Busto Arsizio dopo un match combattuto solo a sprazzi dalle azzurre che pagano una serata negativa in tutti i fondamentali.

Busto in campo con Orro in regia e Lowe in diagonale, Washington e Bonifacio al centro, Gennari e Herbots in banda e Leonardi libero; Igor con Brakocevic opposta a Hancock, Chirichella e Veljkovic centrali, Vasileva e Courtney schiacciatrici e Sansonna libero.

Partono forte le padrone di casa, che vanno subito 3-0 con l’ace di Orro e allungano 8-4 con Gennari a segno in diagonale, mentre è Courtney che prova a trascinare le azzurre firmando in attacco il 9-6 e poi il 13-11. Novara rientra fino al -1, sciupa un paio di occasioni per la parità e si ritrova di nuovo a inseguire sul 18-15 con Barbolini che ferma il gioco; non si ferma però Busto, che trova il 20-16 con Gennari e corre veloce fino al 24-18. Novara si desta troppo tardi, Courtney fa 24-20 in maniout, poi Washington chiude in attacco sul 25-20.

Novara prova a reagire (0-3, primo tempo di Chirichella) ma l’ennesimo blackout azzurro porta le padrone di casa alla rimonta da 2-6 a 7-6 con le igorine fallose a differenza delle lombarde. Hancock a muro sorpassa (7-8) ma un nuovo break di Herbots rilancia le padrone di casa (11-8) con Novara che si aggrappa a Courtney e rientra sul 13-12, complice un errore di Lowe. Vasileva pasticcia (16-12), Brakocevic alza il ritmo in battuta (16-14) ma sono due errori delle padrone di casa a riaprire la contesa sul 20-20. Novara rimonta ancora da 23-21 a 23-23 con Vasileva (maniout), un errore di Gennari vaile il set ball ma Vasileva si fa murare (24-24) e nel successivo punto a punto la spuntano le padrone di casa con Gennari (27-26) e Herbots (28-26) che firmano il 2-0.

Novara prova a restare nel match (4-5, ace di Brakocevic con l’aiuto del nastro) ma Busto macina gioco e punti e le lombarde vanno prima 9-6 e poi 12-8 con Washington scatenata, mentre Barbolini ferma invano il gioco. Veljkovic pasticcia in attacco (14-9), Di Iulio entra e prova la rimonta con l’ace del 14-11 ma Novara si smarrisce e Busto Arsizio corre veloce al 21-14 con Herbots che mette a segno la parallela del 22-15. Finisce senza ulteriori sorprese, con Orro che trova l’ace del 24-16 e Lowe che fissa lo score sul 25-17.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in montagna: novarese precipita e muore

  • Novara, controlli dei vigili nei negozi: sequestrate scarpe da ginnastica contraffatte

  • Festa fra studenti in un locale al Ticino si trasforma in una lite

  • Incidente in montagna, è Maurizio Bruschi il novarese precipitato durante un'escursione

  • Cosa fare in città: gli eventi del fine settimana del 15 e 16 febbraio

  • Tragedia a Novara, si sente male al funerale del marito: morta 84enne

Torna su
NovaraToday è in caricamento