Il 2018 della Lucciola si chiude con una vittoria

Nonostante una prestazione sottotono, i ragazzi allenati da coach Lazzarini colgono la seconda vittoria consecutiva e chiudono al meglio questo anno. Sugli scudi Davide Dongiovanni, chirurgico dalla lunga distanza.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

Virtus Verbania 60 – 70 La Lucciola Basketball (13 - 22, 34 - 32, 45 - 53) La Lucciola parte bene e dopo cinque minuti, grazie al jumper a segno di Vetrella, è avanti 6 – 15. La precisione di Novara cala nella seconda metà del quarto e Verbania riesce a rientrare fino al – 3. Tartaglia e Dongiovanni danno però la scossa e riportano gli ospiti ad un vantaggio di nove lunghezze con cui si chiude il primo quarto. La seconda frazione si apre con ritmi quasi soporiferi, l’attacco ospite non gira ed i padroni di casa ne approfittano per ridurre gradualmente il proprio svantaggio. A due minuti dalla pausa lunga la Virtus mette per la prima volta la testa avanti (29 – 28), Novara prova a rispondere con Lele Dongiovanni ma il quarto si chiude con il vantaggio dei padroni di casa. Dopo l’intervallo lungo La Lucciola continua a faticare a prendere ritmo in fase offensiva, mentre in difesa la disattenzione fa sì che Cei e compagni si portino anche sul + 4. Davide Dongiovanni si carica la squadra sulle spalle e dà il via alla rimonta ospite con due triple consecutive. Novara impatta a quota 41 e prende il largo, arrivando alla sirena sul + 8 dopo la bomba del #00, autore di ben 14 punti in questa terza frazione. All’inizio dell’ultimo quarto Tartaglia e Vetrella regalano a Novara il +11 che chiude de facto il match. Verbania prova a rispondere con Illarietti e Mai, senza tuttavia riuscire ad impensierire gli ospiti. 60 – 70 è il risultato finale di un match povero di emozioni, che comunque vede prevalere i novaresi grazie ad una reazione d’orgoglio a metà del terzo quarto. Novara conquista il secondo foglio rosa consecutivo, festeggiando la fine dell’anno con una vittoria non certo brillante ma fondamentale. La Lucciola tornerà in campo venerdì 11 gennaio, quando tra le mura del Pala Bellini ospiterà i ragazzi di Oleggio. Tabellino Novara: Bollettino, Cannavina, Ceffa 4, Garavaglia 7, D. Dongiovanni 22, G. Dongiovanni 8, Martelli 3, Pavesi 4, Ruffa, Tartaglia 15, Vetrella 7. All. Lazzarini. Tabellino Verbania: Fidanza 16, Gulotta, Girardi, Illarietti 13, Mai 12, Gei 10, Spinosa 6, Balordi 3, Montani. Forza La Lucciola!

Torna su
NovaraToday è in caricamento