Italiani estivi di nuoto sincronizzato: tre le "Esordienti A", Libertas sempre al top in Piemonte

La società presieduta da Renzo Bellomi, per la prima volta nella sua storia qualificata per tutte le prove in programma, ha confermato il primato regionale di categoria

Le ragazze in gara

Finale di stagione più che positivo per le Esordienti A della Libertas Nuoto Novara, impegnate dal 25 al 28 luglio scorsi a Busto Arsizio ai Campionati Italiani estivi di categoria di nuoto sincronizzato.

Per la società novarese, 7 atlete in gara e 6 i balletti in rappresentanza. In particolare Matilde Migliaretti (classe 2007) e Camilla Gennusa (2008) hanno partecipato con due esercizi di "solo" dopo aver ottenuto il "pass" di accesso alle finali nazionali nelle scorse gare di giugno. Seguendo il medesimo percorso di qualificazione la Libertas ha potuto essere al via anche per due esercizi di "duo", grazie alle coppie composte dalle stesse Migliaretti con Marianna Pino (2007) e da Gennusa con Alessia Uglietti (2007). Le quattro "ondine" sono poi scese in acqua insieme alla compagna di squadra Asia Ferrari (2008) per l’esercizio di squadra e con Giulia Zucca Marmo e Beatrice Spaltini (2008) per la prova di libero combinato.

La società presideuta da Renzo Bellomi, per la prima volta nella sua storia in un Campionato Italiano estivo, si è così presentata al via in tutte le prove della manifestazione. Molto buone le performance nelle gare singole, nonostante l’emozione a volte si sia fatta sentire. E' stata tuttavia la classifica combinata (in cui si sommano i punteggi dei singoli esercizi con la media dei punteggi degli esercizi obbligatori) a proiettare le sincronette novaresi nella parte alta della classifica generale.

Il duo Migliaretti-Pino ha guadagnato il 28° posto su 67 coppie. Da menzionare anche la 24° piazza su 43 esercizi di squadra, nonostante 1,5 punti di penalità rimediati per il fatto di essersi presentati in acqua solamente in cinque atlete. Da rimarcare, infine, il 31° e 68° posto rispettivamente di Pino e di Migliaretti nella graduatoria degli esercizi obbligatori su un totale di 500 atlete, per una classifica generale a squadre che ha visto la Libertas confermarsi come prima società del Piemonte nella categoria Esordienti A precedendo rivali partecipanti con un numero ben più alto di atlete.

"Le nostre portacolori hanno ribadito la loro crescita tecnica già evidenziata nelle gare di tutta l'annata sportiva - osserva Francesca Torri, allenatrice della Libertas Nuoto Novara - Per l'intera stagione siamo state al primo posto in Piemonte nelle categorie Esordienti A, Esordienti B, Esordienti C e quarte, sempre in Regione, nella classifica finale. Abbiamo ottenuto complessivamente 28 qualificazioni ed altrettante partecipazioni ai Campionati Italiani estivi ed invernali di categoria Esordienti A e Ragazze".

Potrebbe interessarti

  • Come smettere di fumare in dieci passi

  • Da settembre panoramica dentaria presso la Radiologia di Arona

  • I 3 migliori spioncini digitali per porte blindate

  • Il potassio: dove trovarlo e i benefici

I più letti della settimana

  • Esselunga assume a Novara e provincia: come candidarsi

  • Creavoladossola, donna trovata morta nella notte nei boschi vicino a casa

  • Arriva "Antonino Chef Academy”: strada chiusa due mesi per lo show di Cannavacciuolo

  • Castelletto Ticino, rimane schiacciato da una pianta che stava tagliando: morto sul colpo

  • Ritrovato il giovane novarese scomparso in Spagna: sta bene

  • Val Vigezzo, non ce l'ha fatta la donna soffocata da un boccone al pranzo di Ferragosto

Torna su
NovaraToday è in caricamento