Campionati Europei di apnea, la novarese Livia Bregonzio conquista due medaglie e un quarto posto

Ottime prestazioni agli europei di Istanbul

Livia Bregonzio e Alessia Zecchini

Grandissimi risultati per la nazionale italiana di apnea che ha partecipato ai campionati europei di apnea indood Cmas a Istanbul.

La delegazione azzurra ha portato a casa numerosi risultati e tante medaglie. Livia Bregonzio, atleta del Team NovarApnea del Primo Club Lacustre Sommozzatori di Novara, ha raggiunto ottimi risultati, con un argento, un bronzo e un quarto posto.

Il 19 giugno, nella prima delle tre gare disputate, Livia si è aggiudicata il quarto posto nella dinamica senza attrezzi, nuotando a rana sotto la superficie dell'acqua per 168,21 metri e perdendo il bronzo per soli 31 centimetri. Davanti a lei sul podio Frederique Cordier, l'italiana Alessia Zecchini, che ha conquistato l'argento, e Julia Kozerska con l'oro.

Venerdì 21 giugno invece è stato il turno della gara di apnea dinamica con le pinne, dove la novarese ha conquistato una medaglia di bronzo con l'ottima distanza di 221,65 metri. Argento per Magalie Siterre, con 226,92 metri, e oro per Alessia Zecchini, che con i suoi  228,15 ha stabilito anche un nuovo record mondiale. 

Infine, con la sua monopinna, Livia Bregonzio è salita sul secondo gradino del podio il 22 giugno con l'incredibile distanza di 250,00 metri. Davanti a lei solo Alessia Zecchini con il nuovo record del mondo di 253,00 metri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Trecate: muore travolto dal treno

  • Novara, uomo trovato morto su una panchina

  • Incidente a Novara: schianto tra due auto all'incrocio, un ferito

  • San Gaudenzio e il miracolo delle rose

  • Novara, il bimbo ha fretta di nascere: mamma partorisce in ambulanza

  • Arona, aggressione in guardia medica: dottoressa si barrica nell'ambulatorio

Torna su
NovaraToday è in caricamento