Oleggio Magic Basket batte Alba

Grande vittoria degli Squali

Chiudere la settimana di fuoco con almeno quattro punti: mini obiettivo raggiunto. Nella ventesima
giornata di campionato l’Oleggio Magic Basket batte l’Olimpo Basket Alba 64-56. Squali in controllo del
match per 30 minuti e poi bravissimi a riconquistare subito l’inerzia dopo un mini parziale alla fine del
terzo quarto. Tra le fila biancorosse assente Ponzelletti per un forte attacco febbrile; Alba con
Dell’Agnello fermo ai box.
Mamy in campo con Valentini, Parravicini, Pilotti, Gallazzi, Marusic; Alba con Danna, Coltro, Ielmini,
Tarditi, Pollone. Partenza sprint per gli Squali che in un amen con Parravicini e Pilotti si trovano 7-2;
Danna in contropiede dà ossigeno ai suoi ma due triple di Marusic e Parravicini aprono un parziale da
12-0 firmato anche da Gallazzi e Valentini (19-4 e time out ospiti sul 15-4). Alba già carica di falli, ma
deve riposare anche Pilotti per due falli, Antonietti inizia a ricucire 19-8, Marusic spara ancora da tre e
poi fa a metà dalla lunetta (23-10), chiude allo scadere Ielmini (23-12). Secondo quarto movimentato
per gli Squali, Alba rientra con uno 0-7 di parziale (23-19), Bertocchi fa voce grossa sotto canestro per
due azioni in fila (27-19), poi Parravicini è costretto a riposare per un tecnico che gli costa il terzo fallo,
Alba accorcia a un possesso (27-24), Pilotti garanzia da tre ma gli viene fischiato un tecnico e anche lui
va a riposare. Ielmini per il 30-26, Gallazzi si appende al ferro e Marusic fa a metà dalla lunetta (33-26),
Tarditi e Gioda si avvicinano di nuovo (33-30), Shaq semi preciso dalla linea della carità e poi bravi gli
Squali a non consentire l’ultimo tiro agli avversari (34-30).
Alla ripresa è Hidalgo con gioco da tre punti a rimettere le distanze (38-32), Danna e Gioda preciso in
lunetta accorciano di nuovo (38-36), Bertocchi da solo a canestro, Valentini dalla distanza va per il 43-
36, Gioda continua a fare bene in lunetta, Colli dall’arco, Bertocchi ancora da sotto (45-41). È Gioda a
tenere su i suoi e Tarditi pareggia e per la prima volta fa mettere testa avanti ad Alba (45-47).
Vantaggio che dura pochissimo. Fiammata biancorossa che accende il gruppo: Pilotti con una giocata
delle sue pareggia, Hidalgo fa furto con scasso, Pilotti spara da tre e Marusic è fotocopia di Hidalgo ma
si appende anche al ferro con un parziale che è di 9-0 (54-47), Danna sporca la retina, Pilotti fa tre giri
in lunetta perfetti (57-49), Marusic e Antonietti fan voce da sotto canestro (59-63), Valentini dall’area,
Colli mette la sua seconda tripla a meno di un minuto dalla fine (61-56), ma ci pensano Hidalgo dalla
lunetta e Valentini e poi una grande difesa per chiudere i conti: 64-56.

Oleggio Magic Basket – Witt Acqua S. Bernardo Alba: 64-56 (23-12; 34-30; 45-47)
Oleggio: Hidalgo 7, Al Rubeai ne, Valentini 9, Barcarolo ne, Parravicini 5, Pilotti 16, Marusic 15, Gallazzi
4, Bertocchi 8, Corti ne. All. Remonti.
Alba: Antonietti 14, Danna 8, Ielmini 7, Tarditi 6, Ndour ne, Pollone, Gioda 12, Coltro 3, Colli 6,
Dell’Agnello ne. All. Jacomuzzi.

Potrebbe interessarti

  • Ospedale Maggiore, ostetricia e ginecologia al vertice della classifica regionale

  • Borgomanero, Mauro Porta nuovo primario di Ortopedia e Traumatologia

  • Come pulire ed igienizzare i bidoni della spazzatura

  • Come realizzare un barbecue in muratura

I più letti della settimana

  • Piscine a Novara: tutte le tariffe e gli orari dell'estate 2019

  • Verbania: la avvisano della morte del padre, si sente male e muore anche lei

  • Ritrovato a Galliate il geometra scomparso da lunedì: sta bene

  • Incidente a Novara: si ribalta in pieno centro a Pernate

  • Borgomanero, azienda evade oltre un milione di euro: scoperti anche 15 lavoratori in nero

  • Ghemme, punto da un insetto: tenta di salvarsi ma muore il giorno dopo

Torna su
NovaraToday è in caricamento