Oleggio Magic Basket: quarto posto alla Toyota Cup

Nuova buona prestazione degli Squali in questo caso privi di Filippo Testa, a riposo per precauzione dopo l'infortunio di giovedì contro Bernareggio

Foto di archivio

Quarto posto alla Toyota Cup di Bernareggio per l’Oleggio Magic Basket: la finalina 3/4 posto contro Pallacanestro Piacentina si è conclusa 54-61.

Dopo un primo tempo totalmente a favore degli avversari con gli Squali a rincorrere e Piacenza a piazzare sempre qualche lunghezza in più, il secondo tempo è stato un vero punto a punto con scambi di battute alla pari. Nuova buona prestazione degli Squali in questo caso privi di Filippo Testa, a riposo per precauzione dopo l’infortunio di giovedì contro Bernareggio.

Le parole di coach Paolo Remonti: "Questo torneo è stato un un test per noi sicuramente molto importante, giocare tre partite così ci serviva tanto. Abbiamo verificato con chiarezza il lavoro fatto finora, i risultati ci interessano relativamente, ci interessavano molto di più le regole offensive e difensive che volevamo costruire e lo abbiamo fatto. Pensando a tutti e tre gli incontri Borgosesia rimane sempre un derby anche se a settembre ed è andata bene. Bernareggio e Piacenza sono due squadre molto attrezzate, la prima più avanti di noi atleticamente, Piacenza con un roster irraggiungibile, ma abbiamo giocato 36 minuti alla pari e questo ci gratifica del lavoro fatto anche se abbiamo ancora tanto da lavorare".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A piedi sulla A4 armato di un coltello, fugge nei campi alla vista della polizia: caccia all'uomo

  • Le Frecce Tricolori su Novara: il decollo da Cameri della pattuglia acrobatica

  • Incidente a Mandello, perde il controllo del suv e si incastra in un canale

  • Novara, rapina al punto Snai di via San Francesco: due feriti

  • Operazione anti prostituzione: incarico temporaneamente sospeso per don Zeno, l'annuncio della diocesi

  • Incidente a Novara, schianto fra due auto in corso della Vittoria: ragazza incastrata tra le lamiere

Torna su
NovaraToday è in caricamento