Oleggio Magic Basket, Squali sconfitti

Un continuo botta e riposta durato un’intera partita e poi gli episodi “fatali” nelle ultime azioni

Nella nona giornata di campionato l’Oleggio Magic Basket cede a Montecatiniterne perdendo 72-78.
Coach Remonti ritrova due dei tre giocatori fermi ai box la scorsa settimana e schiera il quintetto solito con Valentini, Hidalgo, Gallazzi, Pilotti e Bertocchi; Montecatini in campo con Meini, Bolis, Moretti,
Maresca e Migliori. Avvio di assoluto equilibrio con Pilotti e Gallazzi a firmare i primi punti e tentare il primo allungo (14-8), parziale toscano di 0-5 (14-13), Gallazzi fa a metà dalla lunetta ma poi intercetta una palla in difesa e scappa a canestro (17-13). Maresca ciuffa da tre, Migliori dal pitturato (17-18).

Pilotti prova il gioco da tre punti, ma il libero non entra, Valentini fa chiudere avanti (21-20). È scambio di canestri fra Valentini e Meini (25-22), che poi infila la tripla del pareggio, ma Ponzelletti lo copia e
supera (28-25). Gli Squali non riescono però a dare la scossa, Bolis mette testa avanti e coach Remonti chiama time out (28-29). Tutto il quarto procede a strappi con Hidalgo in mezzo al traffico, Pilotti
anche e Gallazzi a rubare ancora palla e fuggire a canestro (35-31). Sono il capitano e Pilotti a firmare il massimo vantaggio (38-33), ma Bolis e Galli ricuciono subito e Remonti chiama di nuovo i suoi (38-37). Ponzelletti dall’area, Bolis preciso dalla linea della carità (40-39). Hidalgo al ferro e poi dalla distanza consegna un nuovo massimo vantaggio agli Squali (45-39), che però non approfittano di un attimo di confusione degli ospiti per scappare ancora un po’ e arriva il rientro con Meini e Bolis da tre (45-44). Pilotti e poi Hidalgo che ruba e scappa provano a rimettere i paletti (49-44), ma il vantaggio dura veramente poco. Nella seconda parte del quarto è Pilotti a trascinare gli Squali firmando da solo un parziale di 7-0, dalla lunetta e da sotto con palle preziose servite da Hidalgo (57-49). È ancora lui a firmare il massimo vantaggio, stavolta in doppia cifra (59-49). Montecatini si risveglia con quattro bombe consecutive, di Galli che chiude il quarto (59-52) e lo riapre con altre due e Bolis (59-61). Pilotti, che finora dalla lunga aveva bisticciato la infila e riconsegna quel timidissimo vantaggio (62-61) che riaccende la battaglia del punto a punto dei primi due quarti. Hidalgo corre in contropiede e Ponzelletti è prontissimo e poi ci pensa Pilotti (68-65), Maresca fa il suo dalla lunetta e Migliori dall’area (68-69). Sul 69-69 di Valentini arriva il parziale toscano 0-6 e gli Squali tentano fino alla fine di riaprire il match ma devono fare i conti con il tabellone ormai agli sgoccioli: 72-78.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente a Novara: schianto in tangenziale, due feriti

  • Cronaca

    Spara per errore, 74enne si ferisce con il suo fucile

  • Sport

    Novara Olbia 4-0: Strepitoso Novara

  • Verbano Cusio Ossola

    Incidente a Verbania: giovane investito da un'auto mentre attraversa la strada

I più letti della settimana

  • Mortale di San Pietro, Claudio Centrella esperto di evoluzioni in moto muore su uno scooter

  • Si schianta contro un rimorchio, morto motociclista di 27 anni

  • Incidente a Caltignaga, schianto al semaforo: coinvolte un'ambulanza e due auto

  • Incendio a Novara, fumo e fiamme dal centro commerciale San Martino

  • Incidente sul lavoro a Novara: operaio cade in un tombino e muore

  • Incidente sul lavoro, si sporge in un tombino per leggere un contatore e muore: così ha perso la vita Roberto Biscaldi

Torna su
NovaraToday è in caricamento