La Lucciola Basketball: una sfida playoff, venerdì Novara impegnata a San Maurizio

Dopo la bella vittoria casalinga ottenuta contro Paruzzaro, Novara sarà impegnata sul difficile campo di San Maurizio in quella che sarà un’altra gara decisiva per la rincorsa alla zona playoff. L’obiettivo sarà quello di ribaltare il -3 subito nel match di andata.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

Il trittico di sfide di alta classifica si concluderà venerdì sera, quando La Lucciola sarà ospitata dagli Spartans allenati da coach Lele Facchin. San Maurizio, dopo la vittoriosa trasferta di Borgosesia (43 – 53) ha consolidato la quinta piazza in classifica. Appena dietro si trova proprio Novara, anch’essa reduce da un fortunato ultimo turno di campionato. Gli Spartans hanno un record di nove vittorie e quattro sconfitte, mentre per La Lucciola le vittorie sono otto. A fare la differenza è proprio il match di andata, quando Comolli e soci sono riusciti ad espugnare il parquet del “Bonfantini” grazie ad una rimonta nell’ultimo quarto guidata da Delle Fave. In quell’occasione i novaresi, nonostante non avessero giocato una grande partita, erano riusciti a costruirsi un vantaggio di 11 punti nei primi tre quarti, salvo poi incappare in un clamoroso blackout che aveva permesso agli avversari di rimontare e passare in vantaggio anche di 5 punti. La poca lucidità nel finale punto a punto aveva poi premiato gli ospiti, guidati da un Delle Fave da 17 punti, ben supportato da Comolli, autore di 15 punti. È proprio quest’ultimo l’avversario che Novara dovrà temere di più nella gara di ritorno, in virtù dei 18,5 punti che l’ala trentenne è capace di segnare mediamente ad ogni uscita. Nelle partite casalinghe San Maurizio ha un record di cinque vittorie e due sconfitte, queste ultime subite contro Paruzzaro e Novara Basket. Il roster a disposizione di coach Facchin è stato recentemente impreziosito da due innesti di valore, il classe ’94 Pietro Carulli ed il classe ’96 Lorenzo Berardi. Novara dovrà invece fare a meno del lungo Roberto Guarneri, infortunatosi nell’ultimo match di campionato. Dal punto di vista statistico gli Spartans sono migliori di Novara su ambo i lati del campo: San Maurizio segna mediamente 64,9 punti contro i 62,1 di Novara, mentre per quanto concerne la difesa i ragazzi di coach Facchin subiscono in media 56,1 contro i 59,3 dei novaresi. Il match si disputerà venerdì 8 febbraio prezzo il Palazzetto di via Bonetto, 37 a San Maurizio. La palla a due è fissata alle ore 21.15. Arbitri dell’incontro saranno i signori Pescarolo Luca di Vercelli e Rigon Elia di Bellinzago Novarese. Queste le altre gare del terzo turno del girone di ritorno: 8/2 Polisportiva San Giacomo – Barberi Basket Borgosesia 10/2 Borgomanero Sporting Club – Virtus Verbania 10/2 Basket Romentino – Oleggio Junior Basket 10/2 Vikings Basket Paruzzaro – Novara Basket 10/2 Equipe Italia Omegna – Pallacanestro Borgoticino Forza La Lucciola!

Torna su
NovaraToday è in caricamento