Vittoria dal sapore amaro per Novara

Un primo tempo eccezionale, in cui segna ben 60 punti, consegna alla Lucciola una importante vittoria contro Paruzzaro, fino a ieri membro del terzetto alle spalle della capolista. I novaresi però perdono per un brutto infortunio il lungo Guarneri

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

La Lucciola Basketball 76 – 65 Vikings Paruzzaro Basket (28 – 22, 60 – 39, 71 – 48)

Prima partita del girone di ritorno di fronte al proprio pubblico per La Lucciola, reduce dalla sconfitta di settimana scorsa contro la capolista Borgoticino. Di fronte i Vikings di coach Romerio, capaci di infliggere ai novaresi la peggiore sconfitta di questo campionato nel match di andata. Novara non si fa intimorire e parte subito bene, con Garavaglia che segna il 14 – 7 dopo quattro minuti di gioco. L’attacco dei padroni di casa funziona alla grande ed il vantaggio aumenta fino al +11, salvo poi ridursi a seguito della reazione degli ospiti, i quali tornano sul - 3 (24 – 21) dopo il 2+1 firmato Bianchi. L’aggancio tuttavia non riesce ed i novaresi chiudono il primo quarto a quota 28 dopo l’ultima realizzazione di Cannavina, presenza importante sotto le plance. Dopo due giri di orologio nel secondo quarto è la tripla di Vetrella a regalare nuovamente la doppia cifra di vantaggio a Novara, che da lì in poi inizia un vero e proprio show: Tartaglia e Martelli, in formato splash brothers, puniscono la difesa dei Vikings con quattro triple consecutive. La Lucciola trova il +20 a 2’40” dal termine con il libero di un eccellente Vetrella, Paruzzaro prova a rispondere con cinque punti consecutivi ma un’altra tripla, questa volta di Ceffa, ferma la corsa ospite. Nell’ultima azione del primo tempo Novara difende bene e recupera palla, Pavesi con un lancio “baseball” trova Villa, il quale ad un decimo dalla sirena segna, prende fallo e mette a segno il libero del 60 – 39. Al rientro dalla pausa lunga Novara parte subito bene segnando sei punti, mentre Paruzzaro si sblocca solamente dopo due minuti. L’attacco dei padroni di casa inevitabilmente si raffredda per diversi minuti, durante i quali i Vikings non riescono tuttavia ad avvicinarsi a tal punto da impensierire Novara. Il quarto, decisamente meno fortunato rispetto ai primi due, si chiude comunque con un’altra tripla di Vetrella a siglare il +23. L’ultimo quarto si apre con la maggiore aggressività dei ragazzi di coach Romerio, desiderosi di ridurre l’importante gap accumulato nei primi trenta minuti. Novara comunque controlla senza particolari difficoltà. A poco più di cinque minuti dal termine la gara viene interrotta: il lungo novarese Guarneri cade durante la lotta per un rimbalzo, sbattendo violentemente il braccio sinistro sul parquet. È fin da subito chiara la gravità dell’infortunio, che costringe l’arbitro a sospendere l’incontro per l’intervento dell’ambulanza. Dopo mezz’ora la partita riprende, Paruzzaro si ravvicina sfruttando la disattenzione dei novaresi, comprensibilmente distratti da quanto accaduto al compagno. La Lucciola trova punti solamente dalla lunetta e l’incontro si chiude con il punteggio di 76 – 64. Sicuramente una buona prestazione per Novara, che conquista due punti contro una formazione ostica e avanti in classifica. Bene l’intensità di tutto il roster, che conferma i miglioramenti già emersi la settimana scorsa contro Borgoticino. Purtroppo però la vittoria è rovinata dall’infortunio del numero 12: per Guarneri si parla di frattura scomposta dell’avambraccio sinistro, tempi di recupero da valutare. Novara tornerà in campo venerdì 8 febbraio, nel match che la vedrà opposta a San Maurizio. Forza Robertone, riprenditi al più presto! Tabellino Novara: G. Dongiovanni 7, D. Dongiovanni 6, Pavesi 2, Martelli 6, Guarneri 5, Garavaglia 9, Tartaglia 17, Vetrella 11, Fernandes, Ceffa 5, Villa 5, Cannavina 2. All. Lazzarini Tabellino Paruzzaro: Fornara 1, Servini 11, Pelle 6, Celestino 2, Dalleolle 10, Sterchele 2, Cerutti 8, Bianchi 14, Sancio, Acconito 6, Bertolio 5. All. Romerio Questi i risultati delle altre partite della seconda giornata di ritorno: 31/1 Polisportiva San Giacomo 53 – 64 Basket Romentino 1/2 Novara Basket 58 – 66 Pallacanestro Borgoticino 1/2 Virtus Verbania 74 – 67 Oleggio Junior Basket 1/2 Barberi Basket Borgosesia 45 – 53 Samma Spartans San Maurizio 2/2 Equipe Italia Omegna – Borgomanero Sporting Club Forza La Lucciola!

Torna su
NovaraToday è in caricamento