Verbano Cusio OssolaToday

Oltre 200 grammi di cocaina nello stomaco: arrestato corriere della droga

L'uomo, un 22enne nigeriano, è stato fermato dalla guardia di finanza di Domodossola a bordo di un treno diretto a Ginevra

Foto di repertorio

Le Fiamme Gialle di Domodossola hanno arrestato un corriere della droga: l'uomo, un giovane nigeriano di 22 anni, è stato trovato con oltre 200 grammi di cocaina nell'addome mentre viaggiava su un treno diretto a Ginevra.

Il 22enne è stato fermato per un normale controllo a bordo del convoglio: quando ha mostrato segni di nervosismo è stato però fatto scendere per una verifica più approfondita. Non convinti dalle dichiarizioni contradditorio del giovane, i finanzieri lo hanno portato all'ospedale di Domodossola, dove è stato sottoposto ad un esame radiografico. Nel suo addome sono così stati scoperti 15 ovuli confezionati in cellophane contenenti oltre due etti di cocaina, che una volta immessi nel mercato dello spaccio avrebbero potuto fruttare circa 100mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus: in Piemonte 29 nuovi decessi, 38 pazienti guariti e altri 144 “in via di guarigione”: i casi totali sono 7.228

  • Coronavirus, 6.708 casi in Piemonte: 46 nuovi decessi e 32 persone guarite

  • "I malati di coronavirus potrebbero essere curati a casa, ma non ci sono i farmaci". Il racconto di un medico di base novarese

Torna su
NovaraToday è in caricamento