Verbano Cusio OssolaToday

Attraversano i binari costringendo il macchista alla fermata di emergenza e insultandolo: denunciati

E' successo a Stresa. A finire nei guai due persone, denunciate dai carabinieri anche per aver violato il decreto che impone di restare a casa

La stazione di Stresa - Foto di repertorio

Invece di stare a casa, come impone il decreto del Governo per il contenimento del coronavirus, sono andati a Stresa e hanno creato disordini in stazione.

E' successo nel pomeriggio di lunedì 16 marzo. Protagonista della vicenda, una coppia del milanese: i due hanno attraversato i binari della stazione di Stresa, costringendo il macchinista di un treno alla fermata di emergenza e, non contenti, lo hanno poi insultato.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno denunciato la coppia per interruzione di pubblico servizio, oltraggio a pubblico ufficiale e per la violazione del decreto del Governo, visto che i due avevano raggiunto il Lago Maggiore senza un valido motivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Coronavirus: in Piemonte mascherine obbligatorie anche all'aperto per il ponte del 2 giugno

  • Domodossola: addio alla pianista Alice Severi, ex bambina prodigio della musica

  • Cameri, tutti a guardare il cielo per l’atterraggio delle Frecce Tricolori

  • Novara, le mascherine gratuite si ritirano in farmacia

  • Novara, c'è la data ufficiale di apertura del supermercato Aldi in corso della Vittoria

Torna su
NovaraToday è in caricamento