Verbano Cusio OssolaToday

Strada del Mottarone, pedaggio più caro del 25%

Aumenta anche il prezzo per le isole Borromee

La vista dalla vetta del Mottarone

Brutta sorpresa per chi in questi primi giorni dell’anno si è recato al Mottarone, non solo per la quasi totale assenza di neve, ma soprattutto per il prezzo del pedaggio.

Il transito delle auto per la strada più breve, arrivando da Stresa, è infatti a pagamento, essendo proprietà privata della famiglia Borromeo, che è anche proprietaria di oltre 500 ettari di parco sul monte. Il transito sulla strada è soggetto a pedaggio e dal primo gennaio è diventato più caro: da 8 a 10 euro per una salita e una discesa in auto. Nonostante le polemiche, soprattutto dei residenti, la famiglia Borromeo ha fatto sapere che i soldi dei pedaggi vengono usati per la manutenzione della strada e del parco.

Nei prossimi mesi comunque tutto il Lago Maggiore sarà più caro: è previsto infatti l’aumento delle tariffe per visitare il palazzo e i giardini dell’Isola Bella (da 16 a 17 euro) e dell’Isola Madre (da 13 a 13,50 euro). Più cara anche Villa Pallavicino, che passa da 9,50 a 11 euro. 

Potrebbe interessarti

  • Asl di Novara, arriva l'app per prenotare le visite on line

  • Le acconciature giuste in base alla forma del viso

  • I benefici del magnesio

  • Come pulire il box doccia

I più letti della settimana

  • Incidente a Novara, perdono il controllo dell'auto e finiscono nella risaia

  • Colpo da 20mila euro in banca, poi lo shopping a Novara: arrestato 21enne

  • Incidente sul lavoro a Malpensa, morto un operaio di 49 anni

  • Attenzione al cellulare alla guida: arrivano anche a Novara gli agenti in moto in borghese

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana del 15 e 16 giugno

  • Incidente a Novara, motociclista travolto da un'auto alla Bicocca

Torna su
NovaraToday è in caricamento