Verbano Cusio OssolaToday

Vco: ripresa dei lavori di messa in sicurezza della ss34

Sabato 17 novembre sono ripresi i lavori di messa in sicurezza del versante di roccia lungo la strada del lago Maggiore

immagine di repertorio

Ieri, venerdì 16 novembre, lo Spresal ha comunicato l’avvenuto adempimento alle prescrizioni imposte, consentendo la ripresa degli interventi di disgaggio e messa in sicurezza del versante lungo la statale 34 “del Lago Maggiore” dove il 6 novembre si è verificato il movimento franoso che ha interessato la sede stradale in località Puncetta, nel comune di Cannobio, a causa dell’eccezionale ondata di maltempo che ha interessato per giorni il territorio.

I lavori sulla pendice, avviati sin da subito in somma urgenza, sono stati temporaneamente sospesi dal Servizio Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro del Vco venerdì 9 novembre in attesa di ricevere la documentazione richiesta, che è stata trasmessa da Anas e dall’impresa incaricata delle operazioni sul versante in tempi quanto mai brevi.

Ieri pomeriggio è stato effettuato il sopralluogo da parte dell’impresa e dalla mattina di domani saranno riprese le attività previste tramite la movimentazione di tutto il personale e dei mezzi necessari a proseguire le lavorazioni. 

In ragione dell’entità e della natura dell’intervento, si ricorda che il tratto di statale interessato dalle operazioni è accessibile alle sole squadre Anas, ai mezzi d’opera al lavoro e ai veicoli di soccorso. Per garantire la sicurezza e l’incolumità di quanti sono sprovvisti della necessaria autorizzazione di accesso, l’area è costantemente presidiata anche in orario notturno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morta dopo un intervento alla clinica San Gaudenzio, sarà eseguita l’autopsia

  • Fontaneto D'Agogna, muore stroncato da un infarto mentre fa jogging

  • Scomparsa 17enne di Novara: appello a "Chi l'ha visto?" per Evelyn

  • Come eliminare il calcare dal box doccia, sanitari, rubinetti e wc

  • Novara, il bimbo ha fretta di nascere: mamma partorisce in ambulanza

  • Novara, intervento d'avanguardia alla Cardiologia dell'ospedale Maggiore

Torna su
NovaraToday è in caricamento