Verbano Cusio OssolaToday

Villadossola, madre e figlio intossicati dal monossido di carbonio

E' successo in piazza Motta. I due sono stati salvati dal 118 e portati in ospedale. Morti, invece, i due gatti che vivevano con loro

Foto di repertorio

Intervento dei soccorsi nella mattinata di oggi, mercoledì 4 dicembre, a Villadossola, dove una famiglia è rimasta intossicata dal monossido di carbonio.

E' successo in piazza Motta: due persone, madre e figlio, rispettivamente di 80 e 50 anni, sono stati salvati dal 118 e portati all'ospedale di Domodossola, per poi essere trasferiti alla clinica I Cedri di Fara Novarese per un trattamento di ossigeno terapia in camera iperbarica.

A causa della perdita di monossido di carbonio, sono invece morti i due gatti che vivevano con loro in casa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Piemonte mascherine obbligatorie per gli addetti alla vendita e raccomandate per chi fa la spesa

  • Coronavirus, in Piemonte prorogata l'ordinanza con più restrizioni: no attività sportiva e passeggiate

  • Coronavirus, morto infermiere novarese di 51 anni: aveva quattro figli

  • Coronavirus: mascherine in distribuzione gratis a Novara, ma non in tutta la città

  • Coronavirus, diffusa su internet una falsa ordinanza: la denuncia della Regione

  • Coronavirus: in Piemonte 12442 casi positivi, a Novara 7 nuovi decessi

Torna su
NovaraToday è in caricamento