Verbano Cusio OssolaToday

Nevica in Ossola: allerta gialla e qualche disagio alla viabilità, le previsioni di Arpa

Il bollettino meteo per le prossime ore. Interrotta la Ferrovia Vigezzina. Chiusa la strada per il Devero

La neve a Formazza - Foto di archivio

E' tornata la neve in Ossola. Dopo l'anticipo della scorsa settimana, i paesi delle valli ossolane si sono risvegliati di nuovo imbiancati.

Nella notte tra ieri, giovedì 14, e oggi, venerdì 15 novembre, sono caduti diversi centimetri di neve, che in alcuni casi hanno anche superato il metro, come in Val Formazza. Dalla serata di giovedì è stata quindi attivata l'allerta gialla per neve, per possibili disagi alla viabilità e possibili interruzioni nelle forniture deiservizi, ma la situazione dovrebbe migliorare nel corso della mattinata, anche se nuove nevicate sono previste nel pomeriggio di oggi, venerdì 15, e nella giornata di sabato 16.

E qualche disagio alla circolazione, in effetti, c'è stato: a Baceno dalla mezzanotte è stata chiusa al traffico la strada che dalla frazione Goglio porta all'Alpe Devero; in Val Formazza, per il distacco di alcuni cumuli nevosi in carreggiata è provvisoriamente chiusa al traffico la Statale 659 tra Canza e Riale; lungo la Statale del Sempione sono caduti alcuni rami, a causa del peso della neve; chiusa anche la strada provinciale in Val Bognanco a causa della caduta di alcuni alberi, che hanno inoltre abbattuto i cavi della linea elettrica, lasciando la valle al buio; in Val Vigezzo è stata invece interrotta la Ferrovia Vigezzina-Centovalli, nel tratto italiano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il meteo per le prossime ore

Secondo il bollettino di Arpa Piemonte, dalla mattinata di oggi, venerdì 15 novembre, è atteso un parziale miglioramento del tempo, con piogge sparse (a carattere nevoso sui rilievi) alternate a parziali schiaritenelle ore centrali della giornata. Nel corso del pomeriggio, però, è prevista una ripresa delle precipitazioni, deboli e a carattere sparso, con quota neve sui 1000-1100 metri. Precipitazioni deboli o moderate a carattere sparso (con quota neve oltre gli 800 metri) sono attese anche per la giornata di sabato 16 novembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, la richiesta dei medici agli avvocati: "Fermate la pubblicità delle consulenze gratuite per azioni contri i dottori"

  • Coronavirus, le previsioni: quando potrebbero azzerarsi i contagi a Novara e in Piemonte

  • Coronavirus: in Piemonte rimandati bollo, assicurazione, revisione e scadenza dei documenti

  • Coronavirus: in Piemonte oltre 5700 casi positivi, 5 nuovi decessi a Novara

  • Coronavirus: in Piemonte 29 nuovi decessi, 38 pazienti guariti e altri 144 “in via di guarigione”: i casi totali sono 7.228

Torna su
NovaraToday è in caricamento