Verbano Cusio OssolaToday

Stresa, fermato mentre si stava masturbando: in auto con lui una bambina di 10 anni

L'uomo aveva precedenti. Fermata anche la madre per sospetto sfruttamento della prostituzione minorile

Stava procedendo a zig zag, come se fosse ubriaco: i carabinieri lo vedono e lo fermano, scoprendo così particolari agghiccianti.

É successo sabato pomeriggio a Stresa. L'uomo, secondo le prime indiscrezioni, sembra che si stesse masturbando mentre era al volante. Sul sedile del passeggero pare ci fosse una bambina di circa 10 anni, che inizialmente il guidatore ha detto essere sua figlia. 

L'uomo, che ha già precedenti legati alla pedofilia, è stato interrogato a lungo nella caserma di Stresa, mentre i militari cercavano di risalire all'identità della piccola. In piena notte l'uomo si è sentito male ed è stato portato in ospedale in ambulanza, dove è stato ricoverato fino al mattino piantonato dai carabinieri.

Sulle indagini vige il massimo riserbo, ma pare che anche la madre della bambina sia stata fermata. L'ipotesi è che si tratti di sfruttamento della prostituzione minorile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Trecate: muore travolto dal treno

  • Novara, uomo trovato morto su una panchina

  • Incidente a Novara: schianto tra due auto all'incrocio, un ferito

  • Concorso di Natale di Esselunga, vinte 3 Mini tra novarese e Vco: i numeri e i codici vincenti

  • San Gaudenzio e il miracolo delle rose

  • Cosa fare in città: gli appuntamenti del fine settimana del 18 e 19 gennaio

Torna su
NovaraToday è in caricamento