Verbano Cusio OssolaToday

Maltempo, riaperta la Statale 659 in Val Formazza: si circola a fasce orarie

Ancora chiusa, per pericolo valanghe, la Statale 33 negli ultimi 3 chilometri in prossimità del confine con la Svizzera

La strada statale 659 in Val Formazza - Foto di archivio

E' stata riaperta per fasce orarie la Statale 659 nel tratto compreso tra le località Passo (km 24), nel comune di Premia, e Canza (km 36,400), nel comune di Formazza. La strada è stata chiusa nella serata di venerdì 22 novembre, a causa dell'ondata di maltempo che ha interessato tutto il Piemonte.

Dalla giornata di oggi, martedì 26 novembre, infatti, il tratto è tornato regolarmente percorribile nelle fasce orarie 6:30 - 8:30, 14:15 - 14:45, 15:45 - 16:15 e 18:30 - 19:30. Nel tratto di strada compreso tra Canza (km 36,400) e Cascate Toce (km 41,700) resta invece l’interdizione al transito per pericolo valanghe.

Ancora chiusa per pericolo di valanghe anche la statale 33 "del Sempione" negli ultimi tre chilometri in prossimità del confine con la Svizzera. Previsto lo stoccaggio dei mezzi pesanti in direzione Sempione con uscita allo svincolo di Villadossola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

  • Verbania, pestano selvaggiamente due commercianti che li hanno rimproverati: arrestati tre giovani

  • Auto si ribalta sui binari ad un passaggio a livello nel novarese: sfiorato l'incidente ferroviario

  • Coronavirus, arriva il 12 luglio a Novara il laboratorio mobile per i test sierologici

  • Scontro tra un camion e un treno merci sui binari della Domodossola-Novara

Torna su