Verbano Cusio OssolaToday

In viaggio con 150mila euro falsi in valigia, marito e moglie fermati dalla finanza a Domodossola

La coppia, entrambi francesi, è stata fermata per un controllo a bordo di un treno internazionale fermo in stazione

Le banconote false sequestrate dalla finanza

Sul treno con oltre 150mila euro falsi nascosti in valigia. Una coppia francese, 29 anni lui e 25 lei, è finita nei guai dopo un controllo della guardia di finanza.

E' successo domenica 19 gennaio nella stazione di Domodossola, dove le Fiamme Gialle, nell'ambito dei controlli valutari transfrontalieri, hanno sottoposto a controllo un'insospettabile coppia di sposini. I due coniugi sono stati fermati sul treno proveniente da Milano e diretto a Ginevra: alla richiesta di mostrare i documenti hanno mostrato nervosismo, e i finanzieri hanno deciso di approfondire il controllo.

All'interno della valigia dell'uomo sono state così scoperte le banconote false, che erano state nascoste all'interno di involucri confezionati con scottex e stagnola. I soldi sono subito sembrati falsi, ma la conferma è arrivata dopo un controllo più approfondito in caserma: attraverso l'utilizzo della macchina valorizzatriche di banconote i finanzieri hanno confermato la falsità di 1203 banconote da 100 euro e 690 da 50 euro, per un totale di 154800 euro. Le banconote rinvenute, sottolineano dalla guardia di finanza, erano di pregevole fattura e una volta immesse sul mercato avrebbero potuto facilmente trarre in inganno ignari cittadini.

Per l'uomo sono quindi scattate le manette, mentre la donna è stata denunciata e le banconote sono state sequestrate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, scuole chiuse e manifestazioni sospese a Novara: l'ordinanza del Comune

  • Coronavirus, tende da campo davanti al pronto soccorso di Novara

  • Coronavirus, in Piemonte un caso confermato: negativi gli altri 15

  • Coronavirus: annullate le sfilate di carnevale a Oleggio, Galliate e Trecate, chiuso il Tredicino

  • Bambino investito a Novara: gravissimo in ospedale

  • Arona, sul Lago Maggiore tornano le Frecce Tricolori

Torna su
NovaraToday è in caricamento