Verbano Cusio OssolaToday

Stresa, paura sul treno: si aggira ubriaco con un coccio di bottiglia in mano

L'uomo ha poi aggredito gli agenti che lo hanno fermato

Paura su un treno internazionale per un uomo che brandiva un coccio di vetro.

É successo a bordo un convoglio diretto in Svizzera sabato 23 marzo. L'uomo, barcollando, ha attraversato le carrozze con una bottiglia rotta in mano, spaventando in passeggeri. Una volta giunto alla stazione di Stresa il treno è stato fermato e a bordo è intervenuta la Polfer insieme agli uomini della Questura di Verbania. L'uomo, un 53enne di origine rumena, senza fissa dimora, è stato individuato e fatto scendere dal treno, ma una volta sul binario ha dato in escandescenze cercando di aggredire gli agenti. Dopo che si è calmato è stato portato alla Questura di Verbania, dove è stato denunciato per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in montagna: novarese precipita e muore

  • Novara, controlli dei vigili nei negozi: sequestrate scarpe da ginnastica contraffatte

  • Festa fra studenti in un locale al Ticino si trasforma in una lite

  • Cosa fare in città: gli eventi del fine settimana del 15 e 16 febbraio

  • Novara, furti a raffica nelle case di Porta Mortara in pieno giorno

  • Fabbricava e vendeva biglietti falsi, denunciato autista della Vco Trasporti

Torna su
NovaraToday è in caricamento