Verbano Cusio OssolaToday

Si chiude in casa e minaccia di togliersi la vita: salvato dai carabinieri

E' successo mercoledì a Stresa, nel Vco. Sul posto, anche i soccorsi del 118

Foto di repertorio

Si barrica in casa e minaccia di togliersi la vita. E' successo nel pomeriggio di mercoledì 18 ottobre a Stresa, nel Vco. Protagonista della vicenda, un 45enne che è stato salvato dai carabinieri, che lo hanno convinto a desistere.

L'uomo ha infatti chiamato il 118 dicendo di volersi togliere la vita. Sul posto, in frazione Campino, sono quindi arrivate due ambulanze e i carabinieri di Stresa. L'uomo si era chiuso in casa, non voleva fare entrare nessuno e minacciava il suicidio. Dopo una trattativa con i carabinieri durata circa mezz'ora, l'uomo ha acconsentito a fare entrare in casa due militari dell'Arma, ma con un coltello in mano ha minacciato nuovamente di tagliarsi le vene. I carabinieri sono però riusciti a fermarlo e a far entrare il personale del 118, che lo ha sedato e portato in ospedale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Incidente a Novara, auto si schianta contro un dehors in via Pontida

  • Incidente a Paruzzaro: schianto tra auto e camion, un ferito grave

  • Coronavirus, pronta una nuova ordinanza in Piemonte: niente più distanziamento sociale sui mezzi pubblici

  • Incidente mortale a Omegna: giovane perde la vita nello schianto tra un'auto e una moto

  • Batterio pericoloso: ritirato lotto di salmone prodotto a Borgolavezzaro

Torna su
NovaraToday è in caricamento