Verbano Cusio OssolaToday

Tre incidenti in meno di 36 ore alla punta di Migiandone: altra auto ribaltata

Il sindaco Filippo Cigala Fulgosi ha promesso che scriverà alla Provincia per un intervento

"Tre incidenti in meno di 36 ore alla Punta di Migiandone sono decisamente troppi". Il sindaco di Ornavasso Filippo Cigala Fulgosi è furioso per il tratto di strada da sempre ritenuto pericoloso. "Sono troppi anche quelli avvenuti nell'ultimo anno che ritengo superino già la dozzina, - ha continuato - certamente un fattore è quello della velocità con cui si affronta la curva ma, a giudizio della polizia stradale, dei carabinieri e dei vigili del fuoco chiamati a intervenire sempre, anche della scivolosità dell'asfalto e della carenza di adeguata segnalazione". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Proprio per questo secondo motivo il primo cittadino ha dichiarato che invierà nella giornata di domani, lunedì 20 maggio, una lettera alla Provincia: "La Provincia è  proprietaria della strada, chiederò affinché proceda senza indugi alla messa in sicurezza. Perché più d'uno in passato ha già perso la vita in quel punto e i soldi pubblici servono innanzitutto per tutelare l'incolumità dei cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: dal 10 luglio niente più distanziamento su treni e bus

  • Incidente in tangenziale a Novara: motociclista finisce contro il guard rail

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

  • Incidente a Oleggio, ciclista investito da un'auto

  • Vco, si ribalta e rimane incastrata fra le lamiere dell’auto: persona ricoverata

Torna su
NovaraToday è in caricamento