Attualità Trecate

Trecate, 450mila euro dalla Regione per la messa in sicurezza delle strade

L'opera finanziata migliorerà la viabilità e aiuterà a ridurre la velocità dei veicoli all’intersezione delle vie Romentino, Clerici e Ferraris

Trecate ottiene 450mila euro dalla Regione Piemonte per la messa in sicurezza delle vie Romentino, Clerici e Ferraris
Il progetto comunale riguardante l'intersezione delle vie Romentino, Clerici e Ferraris rientra tra le opere finanziate dalla Regione Piemonte per la messa in sicurezza di zone a rischio idrogeologico, viabilità comunale, scuole ed edifici pubblici.

"La Città di Trecate – come spiegano il sindaco Federico Binatti, il consigliere incaricato alla ricerca bandi e finanziamenti Mattia Felicetta, il consigliere incaricato ai Lavori pubblici Mauro Bricco e il consigliere incaricato alla Mobilità Vincenzo Salerno - aveva presentato il progetto alla Regione Piemonte lo scorso anno. Le opere che intendiamo realizzare saranno finanziate per 450mila euro e interesseranno l’incrocio tra via Clerici e via Romentino per ridurre le velocità dei veicoli e per migliorare la viabilità con la realizzazione di una rotatoria con marciapiedi rialzati. Per rendere inoltre più fluido lo scorrimento dei mezzi all’incrocio tra via Ferraris e via Dolce sarà realizzata una seconda rotatoria".
Con il riordino della viabilità veicolare si prevede di dare anche sistemazione al percorso ciclo-pedonale sui lati ovest e sud di via Ferraris e via Clerici, in continuità con quello già esistente. Questo percorso - aggiungono il sindaco e i consiglieri - sarà separato dalla corsia veicolare da aiuola a verde, avrà cordoli in granito e pavimentazione in autobloccante. All'ingresso nord di villa Cicogna sarà realizzata una pavimentazione in porfido con trottatoie in granito e saranno predisposti due parcheggi per disabili e mezzi di soccorso. Sarà inoltre ampliata la fermata dell’autobus con una nuova pensilina per l'attesa. I lati est e nord di via Ferraris e di via Clerici avranno una percorrenza pedonale con nuovi marciapiedi. Questo intervento - proseguono il sindaco e i consiglieri - migliorerà la zona interessata non solo per quanto riguarda l’aspetto viabilistico, ma anche sul piano estetico: oltre agli interventi sul manto stradale e sulla segnaletica verticale e orizzontale, saranno infatti posati nuovi pali e fari d'illuminazione del percorso ciclo-pedonale, saranno messi a dimora arbusti nelle aiuole con relativo impianto di irrigazione, saranno realizzati attraversamenti pedonali rialzati e posate transenne metalliche a protezione dei marciapiedi insieme con nuove panchine, portabiciclette e cestini. Infine – concludono il sindaco e i consiglieri – sarà realizzato un piccolo monumento in muratura con lo stemma della Città all’interno dell'isola centrale di via Romentino”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trecate, 450mila euro dalla Regione per la messa in sicurezza delle strade
NovaraToday è in caricamento