rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Attualità

A 8 studenti dell'Omar la borsa di studio Comoli Ferrari

I premiati studiano formazione elettrotecnica, elettronica, robotica e in ambito automazione 

Sono otto gli studenti dell' Iti Omar destinatari della borsa di studio Comoli Ferrari, frequeantano la quarta e la quinta studiano formazione elettrotecnica, elettronica, robotica e in ambito automazione e sono tutti ragazzi con una media tra l’otto e il nove ottenuta lo scorso anno.
Tre di questi,  Francesco Spateri, Jaskaran Singh e Federico Nosotti, hanno ottenuto il riconoscimento per il secondo anno e frequentano l'ultimo anno come Matteo Lupi e Andrea Gincu. Gli altri tre assegnatari frequentano la quarta e sono Pietro Galanti, Emanuele Di Monte, Tommaso Caligari.

La consegna delle borse di studio, dal valore di mille euro ciascuna, si è svolta come da tradizione per il 25° anno questa mattina, lunedì 18 dicembre, al 3E Lab Comoli Ferrari di Novara ed è stato voluto da Giuseppe e Giampaolo Ferrari, figli del fondatore dell’azienda Cavaliere di Gran Croce Paolo Ferrari. 

"Non si tratta solo di portare avanti una tradizione a cui siamo molto legati, che mosse i primi passi ormai nel lontano 1998, dalla volontà di mio padre e mio zio in memoria di mio nonno, ma di proseguire una strada che ci definisce come azienda. Ripercorrendo le parole di Giuseppe Omar "Istruzione, formazione, impresa" a proposito di impresa è importante sottolineare che, in questo momento, sta vivendo una sfida importante: quella di trovare le competenze e le attitudini giuste, nelle persone che possono davvero portare le imprese nel futuro. E noi, come Comoli Ferrari, siamo assolutamente convinti che buona parte di questo percorso andrà fatto con le nuove generazioni" dichiara Paolo Ferrari, Ad di Comoli Ferrari. E aggiunge "per noi è imprescindibile la formazione, investire sulle competenze del futuro, sia per essere al passo con il mercato in continua evoluzione, sia per caratterizzarci come realtà. L’Omar, in questo senso, è ancora una volta un’eccellenza assoluta in grado di rispondere a questo bisogno".

E infine conclude "Per questo mi preme ringraziare il Preside Ticozzi, per il dinamismo e per la vicinanza dell’Istituzione scuola dimostrato in questi anni nei confronti dei propri alunni, e per il futuro dei propri alunni".

"Quest’anno abbiamo celebrato i 130 anni dell’Omar e la Comoli Ferrari ha partecipato con entusiasmo a tutte le manifestazioni che abbiamo organizzato, dalla giornata all’Auditorium Bpn all’incontro con Paolo Nespoli in Broletto. Ma non solo - ha commentato il preside Francesco Ticozzi durante la premiazione -. Questa bella azienda del nostro territorio, con cui personalmente ho l’onore di collaborare da 15 anni e con cui la nostra scuola ha un rapporto che si perde nel tempo, non ci ha mai abbandonato, e l’evento di oggi ne è un brillante esempio. Sono ben otto gli allievi che quest’anno vengono premiati per i loro meriti scolastici, li conosco ad uno ad uno e so che avranno un brillante futuro da giocarsi. Il 2023 per noi è stato un anno molto bello ma anche molto difficile: a giugno è crollato il tetto della manica C, hanno dovuto abbattere la parte più recente della scuola dove c’erano i laboratori del Dipartimento di elettronica e di meccanica, ma ci siamo rimboccati le maniche e siamo ripartiti, contando solo sulle nostre forze. Ad oggi abbiamo 6 sedi, l’ultima di Lumellogno è stata aperta giovedì scorso, e proprio lì ci sono i ragazzi dell’indirizzo di Robotica. Sembra quasi che le difficoltà ci aiutino a superare i nostri limiti, sono davvero lieto di condividere questo percorso con chi condivide i nostri ideali e obiettivi: istruzione, formazione e impresa. Erano validi 130 anni fa quando Giuseppe Omar intraprese quest’avventura, sono ancora validi oggi e lo saranno sempre, se continueremo ad investire con e per il territorio, con e per i nostri giovani".

A premiare gli studenti i vertici dell’azienda: la icvepresidente Federica Cristina con Anastasia, Margherita e Paolo Ferrari, nipoti del fondatore. In rappresentanza dell’istituto tecnico, il dirigente scolastico ingegner Francesco Ticozzi con il professor Gianni Denetto e la professoressa Francesca Bergamaschi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A 8 studenti dell'Omar la borsa di studio Comoli Ferrari

NovaraToday è in caricamento