Novara, da novembre arrivano i monopattini elettrici in sharing

Saranno 300 utilizzabili in tutta la città

300 monopattini elettrici in sharing a Novara.

Partirà da novembre il nuovo servizio della Bit Mobility srl di Bussolengo, che si è aggiudicata il bando, che porterà in città i mezzi elettrici, affittabili da chiunque grazie ad un abbonamento. Lo ha annunciato l'assessore alla mobilità Luca Piantanida.

Monopattini elettrici a Novara: come funziona il servizio

La formula sarà quella del "free floating" con mezzi disponibili in diversi parcheggi in città, situati vicino al centro ma anche in altri quartieri più periferici dove ci sono luoghi di aggregazione, ad esempio vicino a centri commerciali o grandi supermercati. Dopo aver scaricato l'app ed essersi registrato chiunque potrà prenderne uno: ci sarà un costo per lo sblocco e una spesa per ogni minuto di utilizzo. Una volta terminato l'uso il monopattino potrà essere lasciato in qualunque punto della città, ci penserà un incaricato dell'azienda a riprenderlo, cambiare la batteria e riportarlo in uno dei parcheggi.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Novara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Cirio: "Piemonte in zona arancione", ma gli ospedali sono al limite e non si fanno tamponi agli asintomatici

  • Coronavirus, l'ospedale Maggiore di Novara deve aprire un nuovo reparto di terapia intensiva

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus, a Novara tamponi rapidi a pagamento nel parcheggio dell'ex Sporting: come prenotarli

  • Coronavirus, 6 persone positive al covid decedute all'ospedale di Novara in 24 ore

Torna su
NovaraToday è in caricamento