Teatro Coccia, accoglienza in abiti cinquecenteschi per aprire le vendite dell'Opera

I costumi indossati sono quelli che saranno in scena per l’opera Ernani di Giuseppe Verdi, titolo che inaugura la stagione venerdì 18 ottobre

In occasione dell’apertura delle vendite dei biglietti singoli per le rassegne Opera, Danza e Concerti della stagione 2019/2020 del Teatro Coccia di Novara, il direttore del Teatro Corinne Baroni, con alcuni membri dell’organico del teatro e del personale di sala, ha accolto i clienti in abito cinquecentesco.

I costumi indossati sono quelli che saranno in scena per l’opera Ernani di Giuseppe Verdi, titolo che inaugura la stagione venerdì 18 ottobre. Curiosità e apprezzamenti da parte dei presenti.

"Sono felice di poter accogliere il pubblico del Coccia - commenta il direttore Baroni - confrontarmi con i presenti, raccogliere opinioni e idee. E sono ancora più felice di poterlo fare immergendosi nell’atmosfera teatrale, in particolare in questo caso dell’opera Ernani. Il teatro è anche questo: sorpresa, gioco, imprevedibilità. E, inoltre, posso proprio dire che questi abiti creati da Francesco Zito sono magnifici, e sono felice che il pubblico abbia potuto avere un’anteprima della bellezza che sarà messa in scena con l’allestimento di Ernani".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Coronavirus, il Piemonte rischia la zona arancione

  • Novara, tragedia al centro commerciale: si sente male e muore alle casse dell'Ipercoop

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

  • Coronavirus, nuovo decreto: niente spostamenti tra regioni, il Piemonte verso l'area arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento