Domenica, 1 Agosto 2021
Attualità

Coronavirus: accordo tra Piemonte e Liguria per vaccinare i turisti

Sarà firmato sabato a Torino. Cirio: "Potrebbe essere replicato, ma naturalmente ci vuole una situazione come quella di Piemonte e Liguria, dove c'è un'omogeneità di scambi"

Foto di repertorio

Piemonte e Liguria sigleranno un accordo per vaccinare i turisti che si sposteranno tra le due regioni per le vacanze estive.

Lo ha annunciato il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio durante la conferenza stampa di ieri, mercoledì 19 maggio, dedicata alle vaccinazioni a tappeto nei comuni montani piemontesi, per rendere le montagne "Covid free".

Il patto sarà firmato nella giornata di sabato 22 maggio a Torino: "Sabato mattina definiremo questa reciprocità - ha spiegato Cirio - le persone che dal Piemonte andranno in Liguria e che dalla Liguria verranno in Piemonte in queste vacanze estive, si fermeranno almeno una settimana e hanno calendarizzato il richiamo del vaccino potranno farlo in Piemonte o in Liguria grazie a questo accordo che stiamo definendo con il presidente Toti".

Questa possibilità sarà data a chi si fermerà in Piemonte, o in Liguria, almeno una settimana. Questo tipo di accordo "potrebbe essere replicato - ha aggiunto Cirio - ma naturalmente ci vuole una situazione come quella di Piemonte e Liguria, dove c'è un'omogeneità di scambi tra piemontesi e liguri che da sempre esistono, perchè i liguri sono i nostri sciatori e noi siamo i loro balneari".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: accordo tra Piemonte e Liguria per vaccinare i turisti

NovaraToday è in caricamento