Ad Arona arriva l’app "Too Good To Go": la città combatte gli sprechi alimentari

Too Good To Go, l’applicazione per smartphone che permette ai commercianti e ai ristoratori di mettere in vendita a prezzi ridotti il cibo invenduto a fine giornata, arriva anche nella città di Arona, in provincia di Novara, grazie all’adesione di ristoranti, panifici e pasticcerie locali.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NovaraToday

Arriva anche a Como Too Good To Go, l’app antispreco nata in Danimarca nel 2015 con l’impegno di salvare il cibo e preservare l’ambiente. L’app permette a ristoratori e commercianti di prodotti freschi di proporre ogni giorno le Magic Box, delle “bag” con una selezione a sorpresa di deliziosi prodotti e piatti freschi, rimasti invenduti a fine giornata e che non possono essere rimessi in vendita il giorno successivo. Ciascun commerciante ha la possibilità di indicare ogni giorno la quantità di Magic Box disponibili a seconda di quanto invenduto prevede di avere a fine giornata. D’altra parte, i consumatori possono geolocalizzarsi, cercare i locali aderenti ed acquistare ottimi pasti a prezzi minimi, tra i 2 e i 6 euro. La Magic Box ordinata potrà essere pagata tramite l’app con carta di credito, Paypal o i servizi Apple Pay o Google Pay: basterà recarsi al negozio nella fascia oraria specificata, mostrare la conferma al negoziante tramite app e ritirare la Magic Box per scoprire cosa c’è dentro. Un impegno concreto contro gli sprechi e a favore della tutela dell’ambiente, considerando che ogni Magic Box acquistata permette di evitare l’emissione di 2.5 kg di CO2. “Il segreto di Too Good To Go è la semplicità: per combattere gli sprechi alimentari e attrarre nuovi clienti, i commercianti non devono far altro che mettere sull’app la disponibilità di box per la giornata, senza preoccuparsi di inserire gli ingredienti o i prodotti che saranno presenti. I consumatori invece posso risparmiare trovando pranzi e cene ad ottimi prezzi”, spiega Eugenio Sapora, Country Manager Italia di Too Good To Go. “In Piemonte siamo già presenti a Torino: ora con Arona ampliamo il nostro raggio d’azione, rafforzando così il messaggio in queste regioni, sempre pronte a partecipare attivamente alla lotta contro gli sprechi”. Presente in 13 Paesi d’Europa con oltre 16 milioni di utenti, con oltre 34mila negozi aderenti e più 24 milioni di Magic Box vendute, Too Good To Go ha così permesso ad oggi di evitare l’emissione di 60 milioni di kg di CO2. In Italia, dove lo spreco alimentare ha un costo di 15 miliardi di euro l’anno, Too Good To Go da aprile è stata già lanciata ufficialmente in 16 città (Milano, Roma, Torino, Bologna, Firenze, Verona, Trieste, Genova, Bergamo, Perugia, Napoli, Piacenza e Reggio Emilia, Varese, Lecco e Como), sono oltre 1.700 i negozi aderenti e più di 150mila le Magic Box ad oggi vendute. Scegliere i prodotti delle Magic Box significa quindi sostenere tutti i commercianti che si impegnano a limitare sprechi di cibo e risorse e nella zona dei laghi sono numerosi i punti vendita hanno scelto di aderire all’iniziativa. “Grazie all’app - aggiunge Sapora - vogliamo non soltanto a sensibilizzare gli utenti, soprattutto i più giovani, sull’importanza di un consumo consapevole, ma anche a riavvicinarli agli esercizi commerciali di prossimità”. Ad Arona le Magic Box si possono trovare, tra gli altri, presso l’antica gastronomia Marconi Street - Pizza & Food in cui trovare piatti tradizionali e non solo, da Amaranto Caffè, a due passi dalla stazione, per brioches focaccette, biscotti e pasticceria fresca di giornata, o ancora da MAG - Mastri Artigiani del Gelato, dove ogni giorno i gelati vengono prodotti utilizzando materie prime fresche, genuine e di qualità.

Torna su
NovaraToday è in caricamento