menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Perturbazione polare in arrivo, allerta neve a Novara e nel Vco

Secondo il bollettino di Arpa Piemonte, tra l'1 e il 2 gennaio sono attesi dai 5 ai 20 centimetri di neve in pianura

Allerta meteo per la giornata del 1° gennaio.

Secondo il bollettino di Arpa Piemonte, infatti, una vasta saccatura polare porterà da domani un nuovo peggioramento. Il primo giorno dell'anno, in particolare nelle ore pomeridiane, vedrà precipitazioni nevose su tutta la regione. Sabato mattina le precipitazioni aumenteranno ancora come intensità, ma la quota delle nevicate subirà un aumento progressivo, dai 200-300 metri del mattino a oltre 600 metri nel tardo pomeriggio, quando i fenomeni si attenueranno comunque gradualmente.

I quantitativi attesi dell'evento vanno dai 5 ai 20 centimetri sulle zone pianeggianti, mentre sui rilievi alpini dai 50 a oltre 100 centimetri di neve. Sulle pianure novaresi dovrebbero quindi cadere circa 5 cm di neve, mentre nel Vco sono attesi fino 50 centimetri nelle zone montane.

Il Piemonte è quindi in allerta gialla per neve: potranno verificarsi disagi alla viabilità ed interruzioni dei servizi nell'erogazione dei servizi.

 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, il Piemonte verso la zona gialla: le nuove regole

Attualità

Autostrada, chiuso lo svincolo di Novara tra la A4 e la A26

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento