Arona, nuovo mezzo donato alla Croce rossa

E' frutto di donazioni di privati cittadini

Il mezzo

Nuovo mezzo donato alla Croce rossa di Arona. La cerimonia, avvenuta nei giorni scorsi, è stata diversa dal solito, realizzata in streaming nel rispetto delle regole. La donazione è frutto dell'intervento economico di privati e di un importante contributo dell’azienda del concittadino Davide Zanchi.

Si tratta di una nuova ambulanza dotata di un sistema a biocontenimento batterico, una sala operatoria su quattro ruote. "Ritengo di dovere ringraziare a nome di tutti i nostri concittadini, tutte le persone che con iniziative concrete mettono a disposizione della collettività il proprio contributo. Da amministratore pubblico, - ha detto il primo cittadino Federico Monti - vi confesso che mi sarei aspettato interventi di questo genere dal nostro Governo, che ha sperperato un patrimonio per l’acquisto di assurdi banchi con le rotelle, brutti ed inutili, che giacciono nei magazzini delle scuole inutilizzati. Colgo l’occasione per ringraziare tutti i ragazzi della Croce rossa, e al loro presidente, Michele Giovannetti,che dedicano il proprio tempo al volontariato , sempre presenti al servizio della collettività".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Cirio: "Piemonte in zona arancione", ma gli ospedali sono al limite e non si fanno tamponi agli asintomatici

  • Coronavirus, l'ospedale Maggiore di Novara deve aprire un nuovo reparto di terapia intensiva

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus, a Novara tamponi rapidi a pagamento nel parcheggio dell'ex Sporting: come prenotarli

  • Coronavirus, 6 persone positive al covid decedute all'ospedale di Novara in 24 ore

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

Torna su
NovaraToday è in caricamento