Assa, aumentano le discariche abusive: mancano i mezzi per rimuovere i rifiuti

A breve disponibile un nuovo mezzo

"Assa si scusa per i disagi causati dall’indisponibilità dei mezzi necessari per gli interventi". Con questo post su Facebook la società novarese che gestisce la raccolta dei rifiuti spiega il motivo della mancata rimozione di alcune discariche abusive in città. 

"Nel bilancio di previsione triennale il Consiglio di amministrazione dell’azienda ha messo a budget 3 milioni di euro per l’acquisto di mezzi nuovi ed efficienti. A fronte di questi prossimi investimenti, il presidente di Assa Riccardo Lanzo assicura che "i disagi delle discariche abusive saranno temporanei e di sicuro Assa non rallenta il suo incessante lavoro su più fronti per il mantenimento del decoro urbano".

Potrebbe interessarti

  • Come smettere di fumare in dieci passi

  • I 3 migliori spioncini digitali per porte blindate

  • Da settembre panoramica dentaria presso la Radiologia di Arona

  • Il potassio: dove trovarlo e i benefici

I più letti della settimana

  • Esselunga assume a Novara e provincia: come candidarsi

  • Giovane novarese scomparso in Spagna: l'appello della famiglia

  • Creavoladossola, donna trovata morta nella notte nei boschi vicino a casa

  • Incidente a Trecate, frontale prima dell'alba sulla provinciale: le auto prendono fuoco

  • Arriva "Antonino Chef Academy”: strada chiusa due mesi per lo show di Cannavacciuolo

  • Castelletto Ticino, rimane schiacciato da una pianta che stava tagliando: morto sul colpo

Torna su
NovaraToday è in caricamento