rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Attualità

La racchetta di Sinner sarà battuta all'asta per aiutare un bambino di Ghiffa

Per la seconda volta il campione di tennis affianca l'associazione Kenzio Bellotti in un'iniziativa benefica

Una racchetta di Sinner verrà battuta all'asta per aiutare un bambino di Ghiffa. Per la seconda volta il giovane campione affiancherà l'associazione Kenzio Bellotti in un'iniziativa benefica.

Dopo l'eperienza del 2021, quando fu battuta all'asta una racchetta donata da Jannik per raccogliere fondi per Eitan, l'unico sopravvissuto della tragedia del Mottarone, Daniele Piovera presidente dell'Associazione Kenzio Bellotti di Omegna, ne sta organizzando un'altra a favore del piccolo Arturo.

"Alcuni giorni fa - raconta Daniele Provera - mi ha contattato don Angelo Nigro, il parroco di Ghiffa, per parlarmi del piccolo Arturo, il bambino a soli 5 anni ha bisogno di cure specifiche perchè affetto dalla sindrome di Gillespie. Ho pensato di provare a contattare il menager di Jannik Sinner per capire se avrebbero affiancato l'iniziativa come già accaduto nel 2021. La risposta non si è fatta attendere. Sinner e il manager ricordavano ancora quanto fatto nel 2021 e nei prossimi giorni arriverà nella nostra sede una delle racchette con cui Jannik ha giocato nel 2023. La prima asta è andata bene, abbiamo raccolto oltre 1000 euro che sono stati donati al piccolo Etian, l'unico sopravvissuto alla tragedia della funivia del Mottarone.
La data dell'asta sarà fissata quando avrò in mano la racchetta, dovrebbe comunque essere in dicembre".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La racchetta di Sinner sarà battuta all'asta per aiutare un bambino di Ghiffa

NovaraToday è in caricamento