rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Attualità

Da Fondazione Comunità novarese un milione di euro per i bandi rivolti ai giovani

Il tema di quest'anno sono i giovani: saranno loro i protagonisti per questo 2022

"Una comunità è tale se si costruisce insieme e i giovani sono una parte essenziale". Con queste parole Davide Maggi, presidente di Fondazione Comunità del novarese onlus, ha lanciato il piano erogativo 2022.

Quasi un milione di euro, 965.000 euro per la precisione, che saranno messi a disposizione della Fondazione per cinque bandi e un extra bando nel corso dell'anno, grazie alle risorse territoriali rese disponibili da Fondazione Cariplo. "Questo è un momento di lancio dopo il periodo difficile che abbiamo passato - spiega Maggi -. Quando ci siamo riuniti per decidere i nuovi bandi abbiamo ascoltato la comunità per capirne le esigenze e un punto in comune è stato quello dei giovani". "Saranno i giovani i protagonisti quest'anno - prosegue Gianluca Vacchini, segretario generale di Fcn -. Si parla tanto di loro, ma noi vogliamo che siano protagonisti davvero. Questi sono i primi sei strumenti, ma ne arriveranno altri". 

Ecco i bandi 2022:

Bando tutela e valorizzazione / patrimonio di comunitá

Il bando intende sostenere progetti che prevedano una forte sinergia fra le azioni di tutela e valorizzazione di beni mobili e immobili di rilevante valore storico, artistico e culturale, presenti sul territorio della provincia di Novara e sottoposti a vincolo, ai sensi del D.Lgs. 22/01/2004 n. 42. Saranno privilegiate le iniziative che prevedano azioni di valorizzazione fondate sulla sensibilizzazione e il coinvolgimento attivo di bambini e giovani del territorio di riferimento. Lo stanziamento complessivo per questo bando è di 250.000,00 euro.

Bando ambiente / prospettiva ben-essere

Il bando intende promuovere e supportare iniziative sostenibili ed efficaci che sappiano sensibilizzare e attivare le comunità rispetto ai temi della tutela e della valorizzazione del patrimonio naturale della provincia di Novara. Non solo, pertanto, azioni di protezione, recupero e miglioramento, ma anche progettualità in grado di attivare le comunità nella definizione di contesti sani, vitali e resilienti. Saranno privilegiate le iniziative che prevedano, in particolare, la sensibilizzazione e il coinvolgimento attivo di bambini e giovani. Lo stanziamento complessivo per questo bando è di 75.000,00 euro.

Bando cooperare / luoghi di vita

Il bando vuole sostenere iniziative volte a favorire il riuso, la riattivazione di spazi fisici e/o verdi generando ricadute positive per le comunità di riferimento sul piano sociale, culturale, ricreativo e ambientale. Si vuole favorire la riscoperta di luoghi che non si esauriscano nelle azioni e nei servizi realizzati all’interno, ma che sappiano costruire e mantenere un legame con tutta la comunità. Spazi da “ripensare” insieme alle persone, attivandone il loro protagonismo, da disegnare e adattare continuamente alle esigenze. Sarà data priorità alle iniziative che prevedano l’attivazione o il potenziamento di servizi destinati ai bambini e ai giovani e il loro ingaggio e coinvolgimento in attività di volontariato. Lo stanziamento complessivo per questo bando è di 100.000,00 euro.

Bando assistenza e cura / farsi prossimi

Il bando vuole contribuire a migliorare la vita delle persone in situazione di fragilità, sostenendo iniziative di utilità sociale che possano incidere su ogni aspetto di un progetto di vita: sulla salute in tutte le sue declinazioni; sulla casa, perché sia un luogo in cui abitare con serenità; sulle relazioni sociali, per vivere come cittadini consapevoli e responsabili in una comunità che si rinnova in modo resiliente e si fonda sulla coesione; sulle opportunità di crescita personale, attraverso sostegni per contrastare ogni forma di povertà, ma anche occasioni formative e di accompagnamento nel mondo del lavoro. Saranno privilegiate le iniziative che prevedano l’attivazione o il potenziamento di servizi destinati ai bambini e ai giovani e il loro ingaggio e coinvolgimento in attività di volontariato. Lo stanziamento complessivo per questo bando è di 240.000,00 euro.

Bando insieme ai giovani / orientati al futuro

Il bando vuole contribuire a migliorare la vita dei bambini e dei giovani in situazione di fragilità, sostenendo iniziative di utilità sociale: per sollecitare risposte al disagio e alla fragilità dei bambini e dell’età giovanile; per incoraggiare il protagonismo e l’empowerment dei bambini e dei ragazzi; per rafforzare le relazioni e promuovere la socialità; per promuovere opportunità di crescita personale, attraverso sostegni per contrastare la povertà educativa e l’abbandono scolastico; per sostenere gli adulti di riferimento, migliorare la loro consapevolezza, rafforzare la competenza educativa e di cura. Lo stanziamento complessivo per questo bando è di 200.000,00 euro.

Extra bando:  sviluppo terzo settore

Questo strumento erogativo si propone proprio di sostenere la realizzazione di processi di rafforzamento organizzativo e di innovazione negli ETS attivi sul territorio e supportarli nello svolgimento delle attività e/o nell’erogazione dei servizi. Lo stanziamento complessivo per questo Extra Bando è di 100.000,00 euro. Per i requisiti generali di ammissibilità formale degli enti si rimanda al documento “Linee guida presentazione progetti – Extra Bando” che è disponibile sul sito www.fondazionenovarese.it  nella sezione dedicata agli “Extra Bando 2022”. Per ogni informazione contattare FCN allo 0321 611781 oppure alla mail progetti@fondazionenovarese.it

Le modalità di presentazione di un progetto, i requisiti di ammissibilità formale, il funzionamento dell’obiettivo di raccolta e, in generale, tutte le indicazioni sono descritte nelle “Linee guida presentazione progetti” sul sito www.fondazionenovarese.it nella sezione dedicata ai “Bandi 2022”. Per ogni informazione contattare FCN allo 0321 611781 oppure alla mail progetti@fondazionenovarese.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Fondazione Comunità novarese un milione di euro per i bandi rivolti ai giovani

NovaraToday è in caricamento