Attualità

Controllo dell'ordine pubblico: a Baveno 15 nuove telecamere

In arrivo 50 mila euro per un bando del ministero dell'Interno

Foto di repertorio

Controllo dell'ordine pubblico e della sicurezza stradale: in arrivo a Baveno 15 nuove telecamere grazie a 50 mila euro di un bando del Ministero dell'Interno. 

È di questi giorni la comunicazione del Ministero di aver ricevuto una somma notevole, attraverso un bando al quale il Comune ha partecipato, per l'installazione di ben nuove quindici telecamere di ultima generazione sul territorio comunale, che saranno collegate alla sala operativa del Comando della Polizia Locale in condivisione con le altre forze dell’ordine unite al sistema. Obiettivo quello di un maggiore controllo di vie, piazze, luoghi pubblici per una migliore efficienza nel controllo dell’ordine pubblico e della sicurezza stradale.

“Le nuove telecamere ad alta definizione permetteranno non solo un migliore controllo diffuso del territorio, come sul lungo lago di Baveno e Feriolo, piazzale Giordano, zona Navigazione, avendo un effetto deterrente e come importante mezzo investigativo per l’ordine pubblico, ma anche per una maggiore sicurezza stradale”, hano affermato il sindaco Alessandro Monti e l’assessore delegato Massimo Tamburini.

"Infatti, alcune di esse, verranno poste nelle principali vie di scorrimento, all’uscita dell’autostrada e alla rotonda di Feriolo, e permetteranno la lettura delle targhe con l'invio in tempo reale delle segnalazioni dei veicoli non assicurati, non revisionati, denunciati e rubati attraverso una immediata segnalazione al Comando di polizia locale”. 

Il sistema è collegato direttamente a database ministeriali, alla Motorizzazione e a black list locali per individuare tempestivamente le auto che circolano senza copertura Rca. Quello delle auto sprovviste d'assicurazione, in circolazione su strada, in particolare, è un problema ancora di notevoli proporzioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controllo dell'ordine pubblico: a Baveno 15 nuove telecamere

NovaraToday è in caricamento