menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Befana virtuale per i bimbi della pediatria dell’ospedale di Borgomanero

Il covid non ferma la generosità del Club 61 Frecce Tricolori

La solidarietà e la generosità del Club 61 Frecce Tricolori di Borgomanero non si ferma con il covid; una befana virtuale ha consegnato i doni, anche quest’anno, ai bimbi della Pediatria dell’Ospedale S.S. Trinità di Borgomanero dell'ASL NO, testimoniando la particolare attenzione e sensibilità che il Club ha nei confronti dell'infanzia.

Negli anni, il Club 61 Frecce Tricolori ha messo in atto numerose iniziative e sostenuto progetti per migliorare il rapporto con i piccoli assistiti e rivalutare così l'immagine delle strutture sanitarie, spesso vissute con paura e disagio, regalando un sorriso a ciascuno dei bimbi che fa l'esperienza delle cure in Ospedale. "Vorremmo che tutti i nostri bambini potessero essere felici nonostante la pandemia - dichiara Maria Teresa Bertinotti Presidente del Club – durante il periodo di ricovero un piccolo gesto, un dono, può essere un modo per regalare serenità. Purtroppo, per le disposizioni per ridurre la diffusione del covid-19 non abbiamo potuto accedere in ospedale, come gli scorsi anni; la Befana (rappresentata dal Presidente onorario del Club Mario Iaria) é quindi, arrivata sulla porta della Pediatria e ha lasciato per i piccoli pazienti sacchi di doni che i responsabili del reparto provvederanno a distribuire. Il nostro impegno per i piccoli pazienti e per i loro genitori non finisce, così come la voglia di donare  per il nostro ospedale e per la Pediatria in particolare, a cui teniamo moltissimo".

Il Club ha donato nel corso degli anni apparecchiature, poltrone letto per le mamme, giochi per alleviare le sofferenze dei piccoli e ha infine contribuito ad affrescare le pareti del reparto con personaggi di fantasia della disney.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, il Piemonte verso la chiusura delle scuole?

Attualità

Coronavirus, firmato il nuovo Dpcm: in vigore dal 6 marzo al 6 aprile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento