Domenica, 13 Giugno 2021
Attualità

Befana virtuale per i bimbi della pediatria dell’ospedale di Borgomanero

Il covid non ferma la generosità del Club 61 Frecce Tricolori

La solidarietà e la generosità del Club 61 Frecce Tricolori di Borgomanero non si ferma con il covid; una befana virtuale ha consegnato i doni, anche quest’anno, ai bimbi della Pediatria dell’Ospedale S.S. Trinità di Borgomanero dell'ASL NO, testimoniando la particolare attenzione e sensibilità che il Club ha nei confronti dell'infanzia.

Negli anni, il Club 61 Frecce Tricolori ha messo in atto numerose iniziative e sostenuto progetti per migliorare il rapporto con i piccoli assistiti e rivalutare così l'immagine delle strutture sanitarie, spesso vissute con paura e disagio, regalando un sorriso a ciascuno dei bimbi che fa l'esperienza delle cure in Ospedale. "Vorremmo che tutti i nostri bambini potessero essere felici nonostante la pandemia - dichiara Maria Teresa Bertinotti Presidente del Club – durante il periodo di ricovero un piccolo gesto, un dono, può essere un modo per regalare serenità. Purtroppo, per le disposizioni per ridurre la diffusione del covid-19 non abbiamo potuto accedere in ospedale, come gli scorsi anni; la Befana (rappresentata dal Presidente onorario del Club Mario Iaria) é quindi, arrivata sulla porta della Pediatria e ha lasciato per i piccoli pazienti sacchi di doni che i responsabili del reparto provvederanno a distribuire. Il nostro impegno per i piccoli pazienti e per i loro genitori non finisce, così come la voglia di donare  per il nostro ospedale e per la Pediatria in particolare, a cui teniamo moltissimo".

Il Club ha donato nel corso degli anni apparecchiature, poltrone letto per le mamme, giochi per alleviare le sofferenze dei piccoli e ha infine contribuito ad affrescare le pareti del reparto con personaggi di fantasia della disney.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Befana virtuale per i bimbi della pediatria dell’ospedale di Borgomanero

NovaraToday è in caricamento