rotate-mobile
Attualità Arona

Arona, bici vietate in corso Cavour: "Sono pericolose"

Nuova ordinanza del Comune per garantire la sicurezza dei pedoni. I ciclisti potranno attraversare la via portando a mano la propria bicicletta

Bici vietate in corso Cavour ad Arona. Lo ha deciso il Comune, che ha emesso un'apposita ordinanza per garantire la sicurezza dei pedoni, in particolare bambini e anziani, che attraversano la stretta via del centro storico.

"Abbiamo ricevuto una serie di lamentele - ha spiegato il sindaco Alberto Gusmeroli - per persone che in bicicletta attraversano lo stretto corso Cavour non portandola a mano, ma pedalando, con il serio rischio di investire i pedoni, ma soprattutto i bambini che liberamente camminano o corrono".

I ciclisti potranno comunque attraversare la via portando a mano la propria bicicletta: "È scontato - ha aggiunto il primo cittadino di Arona - che si applichi l’articolo del codice della strada che recita 'I ciclisti devono condurre il veicolo a mano quando, per le condizioni della circolazione, siano di intralcio o di pericolo per i pedoni', ma stante alcuni fatti accaduti con rischio per i bambini, e a maggiore chiarezza di un divieto già insito nel buonsenso, è stata emessa un'apposita ordinanza e nei prossimi giorni verranno apposti i cartelli. Ricordo che il corso è costeggiato interamente da pista ciclabile riservata alle sole bici, per cui non vi è un alcun danno per i ciclisti ma solamente una sicurezza per i bambini e pedoni sul corso".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arona, bici vietate in corso Cavour: "Sono pericolose"

NovaraToday è in caricamento